Barcellona in 2 giorni
Europa

Cosa vedere a Barcellona in 2 giorni: itinerario con biglietti salta la fila

Intro: Cosa vedere a Barcellona in 2 giorni? Scopriamo le attrazioni principali della capitale catalana in sole 48 ore, senza perdere tempo in coda!

Barcellona è una delle città più visitate al mondo, grazie al suo patrimonio artistico, storico e culturale: scopriamo cosa vedere a Barcellona in 2 giorni.

In un weekend, è possibile assaporare l’atmosfera della capitale catalana e visitare le attrazioni principali, come la Sagrada Familia, il Parc Güell e il Barrio Gótico, ma è importante organizzarsi bene per non perdere tempo in coda.

Ecco alcuni suggerimenti per risparmiare tempo durante la visita di Barcellona:

  • Acquista i biglietti salta fila per le attrazioni più popolari. Valuta la Barcellona Card in questo articolo;
  • Visita le attrazioni al mattino presto o alla sera, quando c’è meno gente;
  • Evita di visitare le attrazioni nei giorni festivi o durante l’alta stagione;
  • Partecipa ad un tour GRATUITO in italiano per familiarizzare con la città.

Il consiglio più utile che posso darti per riuscire a sfruttare al meglio le tue 48 ore a disposizione, è di considerare l’opzione dei biglietti salta fila.

Nell’itinerario che ti propongo per visitare Barcellona in 2 giorni, indico esclusivamente le attrazioni per cui è possibile prenotare i biglietti salta fila, consentendoti così di risparmiare tempo prezioso durante la tua visita. Tutto ciò che devi fare è prenotare con un po’ di anticipo.

Come muoversi a Barcellona in due giorni

Tutte le attrazioni principali di Barcellona sono abbastanza vicine da raggiungere a piedi, ma io ti consiglio di valutare di spostarti anche con il trasporto pubblico per non perdere tempo.

Visitare Barcellona in un solo weekend potrebbe sembrare un’impresa ambiziosa per scoprire la ricca storia, l’arte e la cultura di questa affascinante città. Tuttavia, se trovi un volo conveniente, anche due giorni possono rivelarsi un compromesso ideale per assaporare le principali attrazioni della Catalogna.

📌 Per massimizzare la tua esperienza, prendi in considerazione l’acquisto della Hola Barcelona Travel Car, in questa pagina, che ti consentirà di risparmiare tempo e denaro sugli spostamenti, garantendoti accesso illimitato al trasporto pubblico della città.

📌 Oppure acquista la BCN Essentials Pass (con tessera di trasporto da 48, 72, 96 o 120 ore): trovi tutte le info in questa pagina.

Ecco un itinerario completo per vivere al meglio Barcellona in 2 giorni.

Barcellona: giorno 1

Preparati a vivere un’esperienza emozionante sin dal tuo arrivo in città. Prima di tutto, in questo articolo trovi tutti i tour più belli da fare.

Esplora uno dei quartieri più esclusivi e affascinanti di Barcellona, che vanta una straordinaria collezione di tesori riconosciuti dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità: stiamo parlando dell’Eixample.

La maestosa arteria principale, Passeig de Gràcia, è affiancata da splendidi edifici, simbolo dell’elegante movimento modernista catalano, e offre vetrine di negozi per ogni gusto e desiderio.

Plaça de Catalunya e Passeig de Gràcia

Inizia il tuo entusiasmante itinerario di due giorni a Barcellona partendo da Plaça de Catalunya, il cuore pulsante della città. Al nord della piazza si estende l’elegante quartiere dell’Eixample, apprezzato dalla borghesia spagnola. Riserva il tuo primo giorno per esplorare questa zona, mentre il secondo giorno potresti immergerti nella vivace atmosfera della celebre Rambla, situata a sud.

Cammina lungo Passeig de Gràcia, dove potrai gustare deliziosi churros o optare per una colazione tipicamente catalana con un appetitoso bocadillo al prosciutto. Nel frattempo, lasciati affascinare dalla maestosità degli edifici che ti circondano.

Non potrai fare a meno di notare un edificio unico nel suo genere: Casa Batlló. Questo capolavoro dell’architettura modernista catalana merita sicuramente una visita durante il tuo soggiorno a Barcellona.

Barcellona in 2 giorni

Casa Battló

Casa Batlló, con la sua straordinaria ricchezza di dettagli, finestre sinuose, terrazze suggestive e la sorprendente presenza di un drago sul tetto, è stata insignita del prestigioso status di patrimonio dell’umanità sin dal lontano 1984. Questa struttura architettonica potrebbe facilmente essere considerata una delle costruzioni più incantevoli e fiabesche mai viste.

Tuttavia, la magia non si esaurisce all’esterno. Quando varcherai le porte di Casa Batlló, sarai trasportato in un mondo incantato. Ecco diverse opzioni di biglietto tra cui scegliere per rendere la tua visita indimenticabile:

  • Casa Batlló + Autobus Hop-on Hop-off: acquista questa combinazione conveniente per scoprire uno dei capolavori di Gaudì e poter esplorare la città su un bus a due piani. Tutte le informazioni per la prenotazione sono disponibili in questa pagina.
  • Casa Batlló: Biglietto d’ingresso Premium (Oro): Approfitta dell’accesso VIP a Casa Batlló e di uno speciale smart tour. Info e prenotazioni in questa pagina.
  • Casa Batlló: altre opzioni disponibili in questa pagina. Trova la più adatta alle tue esigenze!
Barcelona Casa Battlò

Casa Milà – La Pedrera

Continuando il tuo percorso lungo Passeig de Gràcia, dopo Casa Batlló, noterai sulla tua destra un imponente edificio interamente realizzato in pietra, caratterizzato da forme sinuose e affascinanti.

Quest’opera d’arte è un’altra creazione straordinaria di Gaudì, nota con il nome “la Pedrera”. Non lasciarti ingannare dall’aspetto apparentemente sobrio dell’esterno; le sorprese si nascondono all’interno di questo edificio.

Per scoprire veramente il mistero e l’unicità della “Pedrera”, ti consiglio di esplorarne gli interni. Qui troverai un’esperienza che ti lascerà senza fiato e ti farà apprezzare appieno il genio di Gaudì.

Ricorda di non perdere l’opportunità di salire sulla terrazza del tetto. Da questo punto panoramico, ideato dallo stesso Gaudì, potrai godere di una vista unica sulla Sagrada Familia.

📌 Per acquistare il biglietto per la Pedrera e saltare la fila, ti invito a visitare questa pagina dedicata.

Barcellona Milà La Predera

Parc Güell

Per raggiungere il suggestivo Parc Güell da Casa Batlló, puoi facilmente prendere il bus numero 24, con fermata proprio di fronte all’edificio (seguendo le indicazioni fornite qui). Una volta arrivato al parco, immergiti nell’atmosfera unica che lo caratterizza e goditi le viste panoramiche mozzafiato su Barcellona.

Mentre esplori il parco, passeggia con calma, godendoti questa oasi verde. Perditi tra gli edifici incantevoli decorati con mosaici di ceramica colorata, ammira le colonne straordinarie progettate da Gaudì e goditi la magia del luogo fino al calare del sole.

📌 Parc Güell è indubbiamente una delle attrazioni più celebri di Barcellona, quindi ti consiglio vivamente di acquistare il biglietto d’ingresso “saltafila”, valutando tra queste opzioni.

Queste opzioni ti permetteranno di ottimizzare al meglio il tuo tempo prezioso in città, evitando lunghe attese e consentendoti di vivere appieno l’esperienza straordinaria che il parco ha da offrire.

Parc Guell

Dove dormire a Barcellona per una notte e due giorni

Se stai pianificando un weekend a Barcellona e stai cercando la zona ideale per il tuo soggiorno, ti consiglio caldamente di considerare alloggiare in una posizione centrale, vicino a La Rambla.

Io mi sono trovata molto bene all’Hotel Casa Lit Barcelona by Ona (scoprilo qui), un’accogliente struttura situata a pochi passi da La Rambla e dal quartiere gotico, con ottimo rapporto qualità-prezzo.

Se il tuo obiettivo è risparmiare durante il tuo soggiorno a Barcellona, ti suggerisco di dare un’occhiata a questa pagina dedicata alle offerte, dove potrai cercare le strutture con i prezzi migliori per le date del tuo weekend.

Hotel Casa Lit Barcellona

Barcellona: giorno 2

Dopo una deliziosa colazione, è ora di prepararsi per la seconda giornata emozionante a Barcellona.

📌 Guarda l’itinerario del giorno sulla mappa, tenendo presente che per gli spostamenti più lunghi ti consiglio di utilizzare i mezzi pubblici, inclusi in questa tessera dei trasporti.

Questo approccio ti permetterà di massimizzare il tuo tempo e la tua comodità mentre esplori questa affascinante città. Scopri tutto ciò che Barcellona ha da offrire anche durante il tuo secondo giorno di vacanza!

Sagrada Familia

La Sagrada Familia è una tappa imprescindibile durante la tua visita a Barcellona, e le ragioni sono molteplici. Non solo è l’opera più imponente e ancora in fase di costruzione di Gaudì, ma anche solo ammirarla dall’esterno ti incanterà. Questo capolavoro architettonico è una struttura immensa, ricca di dettagli e sfaccettature che affascinano con la loro incredibile bellezza.

Una volta all’interno, sarai accolto da un magico gioco di luci e colori che ti lascerà senza fiato. Tuttavia, la vera esperienza culmina quando sali sulle torri, da cui potrai godere di una vista panoramica straordinaria sulla città di Barcellona.

Per scoprire la Sagrada Familia, hai diverse opzioni tra cui scegliere:

  • Visita Autonoma: Se preferisci esplorare la basilica a tuo ritmo, puoi optare per una visita autonoma, permettendoti di immergerti nella bellezza dell’edificio secondo i tuoi tempi e gusti.
  • Visita Guidata: Altrimenti, puoi scegliere una visita guidata, che arricchirà la tua esperienza con informazioni dettagliate e storie affascinanti sulla storia e l’architettura della Sagrada Familia. Questa opzione può approfondire la tua comprensione dell’opera di Gaudì.

📌 CONSIGLIO: dai un’occhiata a questa pagina per scegliere l’opzione per visitare la Sagrada Familia più adatta alle tue esigenze.

Sagrada Familia

La Rambla e La Boqueria

Dopo aver completato la tua visita alla Sagrada Familia, puoi tornare a Plaça de Catalunya e questa volta dirigerti verso La Rambla, una delle strade più iconiche di Barcellona, lunga oltre 1 km e che ti condurrà verso il mare. Lungo il percorso, non mancheranno artisti di strada che renderanno la tua passeggiata ancora più affascinante.

📌 Cammina sotto i suoi alberi, ammira le vetrine dei negozi e scopri ciò che i venditori ambulanti hanno da offrire mentre ti avvicini sempre più alla statua di Cristoforo Colombo. Se desideri salire sul monumento, prenota il tuo biglietto in questa pagina a soli 8€.

Se durante la tua passeggiata lungo La Rambla avverti il desiderio di uno spuntino, ricorda che a metà strada troverai il famoso mercato de La Boqueria. Questo luogo merita una visita anche solo per i sensi: gli aromi, i prodotti locali esposti e i venditori che preparano prelibatezze pronte per essere gustate.

All’interno del mercato, avrai la possibilità di acquistare ingredienti freschi per cucinare, ma anche di deliziarti con specialità come il jamón iberico e le tapas, in un’esperienza culinaria autentica e deliziosa.

Questo è solo un assaggio delle meraviglie che La Rambla ha da offrire, e ti consiglio di esplorare a fondo questa affascinante strada per scoprire tutto.

La Boqueria

Barri Gòtic e la Cattedrale di Barcellona

Il quartiere gotico di Barcellona è il cuore antico della città, dove potrai immergerti nell’atmosfera medievale e scoprire tesori storici. Qui, troverai affascinanti edifici medievali e avrai l’opportunità di visitare la Cattedrale gotica di Barcellona.

A differenza del moderno quartiere de l’Eixample, il barrio gotico è caratterizzato da vicoli stretti che invitano a esplorare a piedi. È piacevolissimo “perdersi” tra questi vicoli, ammirando le vetrine dei negozi di artigianato di ogni genere, sostando in piccoli locali e scoprendo negozi specializzati nella produzione artigianale di espadrillas fatte a mano.

Questa zona è una vera delizia per coloro che desiderano cercare souvenir, che siano prodotti alimentari o oggetti artigianali, da portare a casa come ricordo di Barcellona. In questa zona troverai anche Happy Pills, negozio del quale ti ho parlato in questo articolo sulle 5 cose insolite da fare in città.

Happy Pills Barcellona

La Barceloneta

Vivi l’incantevole atmosfera di una spiaggia cittadina a La Barceloneta in qualsiasi momento dell’anno a Barcellona. Questa città regala un’esperienza unica che ti permette di goderti il fascino del mare anche fuori dalla stagione estiva. Potrai gustare un aperitivo con vista mare, con autentiche tapas locali in uno dei tanti ristoranti lungo la costa.

Dopo un delizioso pranzo, concediti un momento di relax sulla spiaggia, dove potrai prendere il sole, fare una passeggiata sulla sabbia o persino fare un tuffo nelle acque mediterranee. La spiaggia di Barcellona è un luogo ideale per trascorrere del tempo all’aperto e rilassarti, indipendentemente dalla stagione.

Per una vista spettacolare sul mare, ti consiglio di dirigerti verso Plaça de la Rosa dels Vents, da cui potrai ammirare il mare in tutta la sua bellezza. Questo luogo offre una vista panoramica mozzafiato a strapiombo sul mare, ideale per scattare foto indimenticabili e respirare l’aria salmastra del Mediterraneo.

Non importa quando visiti questa città affascinante, l’esperienza sulla spiaggia sarà sempre un momento speciale da ricordare.

La Barceloneta

Montjuïc e la Fontana magica

Per concludere in bellezza il tuo soggiorno di due giorni a Barcellona, ti consiglio di vedere la magica collina del Montjuïc e assistere al sorprendente spettacolo serale della celebre Fontana Magica. Per scoprire gli orari di questo spettacolo, ti suggerisco di consultare la pagina ufficiale dedicata, ma pianifica il tuo arrivo nella zona con anticipo rispetto all’inizio dello spettacolo.

Questo ti permetterà di sfruttare appieno l’occasione per vedere dall’esterno alcuni dei luoghi iconici di Barcellona, tra cui l’imponente arena di Barcellona, La Plaça d’Espanya e il maestoso Montjuïc.

La sera, preparati per una mezz’ora di pura meraviglia, mentre ammiri lo spettacolo di luci e colori della Fontana Magica: tutto completamente gratuito!

Un’esperienza indimenticabile per chiudere in bellezza la tua visita a Barcellona in 2 giorni.

Montjuic e Fontana magica

Hai improvvisamente deciso di prolungare il tuo soggiorno in questa affascinante città? In tal caso, ti invito a esplorare tutte le incredibili opportunità che Barcellona ha da offrire in 3 giorni o addirittura a pianificare un emozionante itinerario di 4 giorni a Barcellona. Scoprirai un mondo di esperienze straordinarie che renderanno il tuo soggiorno ancora più indimenticabile.

Dove trovare le migliori offerte dei voli per Barcellona

Se desideri prenotare un volo di andata e ritorno dall’Italia a Barcellona, ti consiglio di visitare questo sito web, dove potrai scoprire incredibili offerte e tariffe. Ti anticipo che il mese di novembre è particolarmente vantaggioso per i viaggiatori in cerca di prezzi convenienti, ma anche settembre non è male.

Approfitta di questa opportunità per pianificare il tuo viaggio e goderti al massimo la tua esperienza a Barcellona, risparmiando sui costi del volo.

Non perdere l’occasione di esplorare questa destinazione unica a un prezzo accessibile. Con queste offerte per i voli, il tuo viaggio a Barcellona sarà ancor più memorabile.

Arrivare al centro della città dall’aeroporto di Barcellona El Prat è davvero agevole. Potrai raggiungere Plaça de Catalunya in circa 40 minuti seguendo queste indicazioni qui.

Se hai solo due giorni a disposizione per visitare Barcellona, ti consiglio di concentrare la tua visita su tre distinte zone: l’Eixample, il Barri Gòtic e La Barceloneta.

In questo breve periodo, puoi immergerti nell’arte e nell’architettura di Gaudí visitando alcune delle sue opere più grandiose, tra cui Casa Batlló, la Sagrada Familia, la Pedrera e il suggestivo Parc Güell.

Non perderti l’affascinante spettacolo della Fontana Magica e fai una visita al Montjuïc, il polmone verde di Barcellona.

Questo itinerario ti permetterà di scoprire alcune delle gemme più preziose della città, immergendoti nella sua cultura, arte e storia in modo efficiente e senza perdere tempo in code, ma ricorda di acquistare i biglietti “salta fila” per evitare lunghe attese.

Spero che questo articolo ti sia utile, se hai qualche dubbio lascia pure un commento qui sotto e grazie di affidarti ai consigli di viaggio di Emotionally.

Sara Daniele, SEOcopywriter e travelblogger. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging, perché unisce le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.