ZooSafari Fasano
Viaggi

ZooSafari Fasano e Fasanolandia: pro e contro

Intro: Lo ZooSafari di Fasano e Fasanolandia sono un parco faunistico con un parco divertimenti per tutta la famiglia, dov’è possibile trascorrere una giornata immersi nella natura a contatto con gli animali. Vediamo i pro e i contro.

Durante le nostre vacanze nella Valle d’Itria in Puglia, abbiamo inserito come tappa dell’itinerario anche lo Zoo Safari di Fasano, in provincia di Brindisi.

Io c’ero già stata da bambina e poi da trentenne, tuttavia volevo portarci Mia – che ha 3 anni e mezzo – per farle provare il contatto ravvicinato con gli animali.

Non amo gli zoo come ambienti, poiché li vedo sempre trascurati e malandati, ma lo Zoo di Fasano nasce come parco faunistico, dove gli animali sono in libertà e non in gabbie minuscole.

Devo ammettere che comunque non mi sono sembrati in ottima forma, forse anche per via delle alte temperature di questa estate e che l’ambiente sembra rimasto fermo agli anni ’90, ma nonostante ciò l’esperienza allo Zoosafari Fasano è stata piacevole.

Inizio col dirvi di non aspettarvi un’esperienza da safari, come previsto nel nome, non c’è nulla di selvatico e realmente a briglie sciolte ed è tutto sotto attento controllo.

ZooSafari Fasano: cos’è

Lo Zoo Safari, a 3 km dalla Selva di Fasano, è un parco faunistico con un percorso da fare in auto e un percorso pedonale da eseguire in un secondo momento, al quale è associato un tragitto in metrozoo.

Non c’è bisogno di prenotazione e il biglietto viene fatto all’ingresso dove si arriva e si prosegue con il proprio veicolo.

Percorso in auto

ZooSafari Fasano in auto

Il percorso in auto da fare con i finestrini chiusi, poiché ci sono animali in libertà che si avvicinano, si snoda attraverso:

  • tigri che riposano all’ombra di un ulivo;
  • zebre che si godono il sole;
  • leoni che ruggiscono;
  • giraffe dagli occhi dolci;
  • elefanti, bufali, ippopotami e rinoceronti imponenti.

Ma non solo, ci sono daini, antilopi e tantissime altre specie animale tutte da ammirare da vicino lungo questo itinerario di 6 km tra ulivi e carrubi.

Vi ricordo che non è possibile dare da mangiare agli animali e non si deve uscire per nessun motivo dall’auto durante tutto il percorso.

Percorso pedonale

Lago dei Mammiferi zoo safari

Terminato il percorso in auto, potrete parcheggiare e proseguire la visita nell’area pedonale, alla scoperta di altre sezioni del parco faunistico.

Un vialetto con le riproduzioni in miniatura dei luoghi più belli della Puglia, come Alberobello, Bari, Monopoli, Locorotondo, le Grotte di Castellana e Polignano, vi condurrà nella zona dei Primati.

Ti ritroverai immerso nell’affascinante mondo del gorilla Riù, degli attivissimi scimpanzé, degli agili lemuri, dei dolci alpaca, dei licaoni e di diversi uccelli di grossa taglia.

Qui è presente anche la Sala Tropicale, dove vedrai il Rettilario/Acquario, dedicato a rettili, pesci e vari invertebrati.

Avrai l’occasione di vedere – chiusi all’interno di teche – serpenti di ogni tipo, velenosi e non (boa, pitoni, crotali, vipere), tartarughe sia di acqua dolce che terricole, sauri, iguane, varani, scinchi, gechi, camaleonti, alligatori, pesci tropicali ed ancora ragni giganti, scorpioni, farfalle.

Tragitto in metrozoo

Villaggio delle scimmie

Dal percorso pedonale, potrai prendere il metrozoo, una monorotaia panoramica, per raggiungere il Lago dei Mammiferi, dove potrai ammirare foche, ippopotami, gibboni, ma anche orsi bruni e orsi polari.

Noi abbiamo deciso di fare anche un giro con la barchetta nel laghetto per avvicinarci ai gibboni al costo di 1€ a persona.

In questa area troverai anche una cascata e un punto ristoro, inoltre sono presenti tavoli dove poter fermarti a mangiare il tuo pranzo a sacco.

Finito il giro in questa zona, dovrai riprendere il metrozoo per ritornare al percorso pedonale dove ti attenderà un’altra esperienza suggestiva: il Villaggio delle Scimmie.

Questo è il luogo dove vivono quelle mattacchione delle scimmie leonine nere, conosciute come scimmie dal sedere rosso.

In questo caso, dovrai entrare all’interno di una gabbia e saranno loro ad avvicinarsi a te: una specie di zoo al contrario.

Fanno un gran casino, preparati!

Fasanolandia

Nell’area pedonale, troverai Fasanolandia, un parco divertimenti con attrazioni, spettacoli, mostre, aree shopping e punti ristoro.

Presente anche il SeaLion Aquarium, dove poter conoscere da vicino la biologia e l’etologia di otarie, leoni marini e pinguini.

Puoi cliccare qui per scaricare il coupon sconto per Fasanolandia, ma ricorda che non è valido il 17-18-25 aprile, il 1 maggio, il 2 giugno e dal 7 al 21 agosto.

Esiste uno sconto perché puoi acquistare il biglietto di Fasanolandia anche indipendentemente da quello dello ZooSafari.

L’elenco delle giostre presenti, che costano €3 l’una, lo trovi qui.

Fasanolandia

ZooSafari Fasano e Fasanolandia: orari, biglietti e organizzazione della visita

Lo Zoo Safari di Fasano è aperto tutti i giorni dell’anno da aprile a settembre, mentre per gli altri mesi è necessario consultare il calendario sul sito ufficiale.

La biglietteria è aperta dalle 9.30 alle 15, mentre quella per Fasanolandia dalle 10.30 alle 15.

Il costo del biglietto è di:

  • 30€ adulti;
  • 24€ bambini dai 4 ai 10 anni;
  • 19€ disabili autosufficienti;
  • Gratis bambini con meno di 4 anni e disabili non autosufficienti.

Il biglietto d’ingresso allo Zoo Safari comprende: percorso in auto, pedonale, lago mammiferi, villaggio delle scimmie e rettilario e in più l’accesso all’area del grande parco divertimenti, con la possibilità di accedere gratuitamente al Teatro Fantasy per la visione degli spettacoli, alle mostre e ai musei presenti nel parco (non sono compresi i ticket per le giostre).

Per maggiori informazioni sulle tariffe, puoi controllare qui.

Per visitare l’area safari in auto occorrono circa 50 minuti, ma per godere con tranquillità di tutto il parco, ti consiglio di prevedere almeno 3 ore.

Dove dormire nei pressi dello Zoo

Se dovessi decidere di dormire nei pressi dello ZooSafari di Fasano, qui trovi la mappa con gli hotel disponibili nei dintorni.

Booking.com

Pro e contro della visita

Lo Zoosafari di Fasano, il secondo parco faunistico più grande d’Europa e Fasanolandia, l’annesso grande parco divertimenti, ti offriranno una giornata tra natura e divertimento.

I vantaggi della visita sono l’opportunità di poter ammirare da vicino animali che altrimenti sarebbe difficile incontrare e di poterlo fare in tutta sicurezza.

Gli svantaggi che ho potuto riscontrare personalmente sono che gli animali sembrano stanchi e, in alcuni tratti, si sente comunque l’atmosfera dello zoo e della vita in cattività.

L’area dedicata alla zona fattoria era abbandonata e maleodorante, gli animali all’interno non sembravano ben tenuti. Non abbiamo capito se fosse chiusa per manutenzione.

Fasanolandia richiama molto i parchi giochi degli anni ’90 e il fatto di dover pagare le giostre separatamente dal biglietto d’ingresso dello zoo (già abbastanza esoso) non incinta a provarle.

Spero che le mie informazioni ti siano utili per organizzare la tua visita, fermo restando che le opinioni in merito sono completamente personali e soggettive.

Sara Daniele, SEOcopywriter e travelblogger. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging, perché unisce le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.