Sfogliatelle
Food,  Napoli

Sfogliatelle: le migliori di Napoli

Intro: Le sfogliatelle napoletane sono una vera delizia. Che preferiate la riccia o la frolla, questo elenco vi indicherà dove mangiarle a Napoli!

Le sfogliatelle sono uno dei simboli della pasticceria napoletana, insieme al babà, alla pastiera e ad altri dolci della tradizione.

Gli ingredienti per il ripieno sono semola, ricotta, canditi, latte, uova e zucchero e ne esistono di due tipologie:

  1. La sfogliatella riccia: realizzata con pasta sfoglia croccante;
  2. La sfogliatella frolla: un impasto di morbida pasta frolla.

A Napoli, spesso ci dividiamo in due fazioni, chi preferisce la riccia e chi la frolla, tuttavia c’è da dire che, per esprimersi a favore di una o dell’altra, dovrete provarle entrambe.

Avrete tutto il tempo per gustare questa bontà, poiché non hanno orario: potrete mangiarle a colazione, dopo pranzo o cena come dessert oppure a merenda.

Troverete le sfogliatelle in qualsiasi pasticceria e anche nei bar, tuttavia ci sono alcuni locali famosi e intoccabili per quanto riguarda la loro produzione.

La cosa più importante è mangiare le sfogliatelle napoletane calde!

Ecco l’elenco dei miei locali preferiti dove mangiare le sfogliatelle a Napoli.

Pintauro

Cosa vedere a Napoli in un giorno

A Napoli quando si nomina la sfogliatella, una delle prime pasticcerie alle quale si pensa è Pintauro, poiché è da qui che si diffuse in città.

La sfogliatella nacque nel convento di clausura di Santa Rosa, sulla costiera amalfitana e arrivò a Napoli nei primi dell’800, grazie al pasticciere Pasquale Pintauro.

Non si sa come abbia fatto ad avere la ricetta originale, ma modificandone un po’ la forma, diede vita alla sfogliatella riccia e iniziò a venderla nella sua bottega in Via Toledo.

Dopo tanti anni, Pintauro non si smentisce e le sue sfogliatelle sono una gustosa bontà: il ripieno è abbondante, la sfoglia è croccante, la frolla è morbida e i prezzi sono nella norma.

Vengono servite calde e spruzzate di zucchero a velo sul momento!

Trovate Pintauro in via Toledo 275.

Carraturo

Sfogliatelle

Le sfogliatelle di Carraturo sono rinomate sia in Italia che all’estero, tanto da essere ordinate e spedite in giro per il mondo.

Sia la frolla che la riccia hanno la giusta fragranza e i ripieni sono cremosi e saporiti, grazie anche agli ingredienti di alta qualità.

Per i napoletani, Carraturo è un vanto e nella pasticceria nei pressi di Porta Capuana, in via Casanova 97, troverai ad aspettarti queste delizie calde e a prezzi nella norma.

Attanasio

Sfogliatelle Attanasio

Attanasio è una pasticceria d’asporto nei pressi della Stazione Centrale di Napoli, in vico Ferrovia ed conosciuta da chiunque in città.

Ti basterà seguire il profumo di cannella per gustare le sfogliatelle calde dell’Antico Forno dei Fratelli Attanasio, con le loro frolle morbidissime e la riccia croccante a punto giusto.

Vengono servite appena sfornate e il cremoso ripieno si scioglie in bocca. Attenzione: crea dipendenza!

Scaturchio

Sfogliatelle Scaturchio
https://translationandwords.com

Scaturchio è una pasticceria storica, situata a Piazza San Domenico Maggiore, famosa oltre che per i dolci anche per la frequentazione di artisti del calibro di Totò e i De Filippo.

Le sfogliatelle sono molto gustose, fragranti, anche se il ripieno è meno dolce delle altre che si trovano in città.

I prezzi sono leggermente più alti, ma c’è da considerare che siamo in pieno centro storico, in uno dei luoghi più belli di Napoli.

Bellavia

Bellavia

La Pasticceria Bellavia è a conduzione familiare, siciliani trapiantati a Napoli nel 1925, ad oggi con varie sedi sparse in città.

La sede nella zona collinare è in via Fragnito 82, al Vomero.

Chi segue “Un posto al sole” in tv, saprà che questa è la pasticceria di famiglia di Guido, l’attore Germano Bellavia.

Le sfogliatelle sono una specialità da associare al caffè, il rito preferito di chi fa colazione qui.

Sfogliatella Mary

Sfogliatella Mary

Sfogliatella Mary è uno scrigno di dolcezze, in senso letterale, poiché la pasticceria consiste in una vetrina di bontà all’ingresso della Galleria Umberto I.

Come potrete dedurre dal nome, la specialità della casa sono le sfogliatelle, calde, con un ripieno generoso e fragranti al punto giusto.

Esplosione di sapori al palato è sublime e, anche se i prezzi sono lievemente più alti del normale, vale davvero la pena provare questa esperienza.

SfogliateLab e Cuori di Sfogliatella

SfogliateLab è la pasticceria della famiglia Ferrieri, maestra dell’arte dolciaria napoletana, che si trova a Piazza Garibaldi.

Le sfogliatelle tradizionali sono una vera delizia, tuttavia come se non bastasse, Vincenzo Ferrieri ha pensato a un brand innovativo, “Cuori di Sfogliatella”, con il quale proporne diverse tipologie con ripieni originali.

Cuori di Sfogliatella si trova a Corso Novara e offre più di 25 gusti diversi tra dolci e salati, oltre ai Konosfoglia (che vedete in foto), in 3 varianti: al pistacchio, agli smarties e alla frutta.

Una sosta doverosa per soddisfare anche i palati più esigenti.

Spero di avervi dato tanti spunti interessanti per il vostro itinerario gastronomico napoletano.

Per trovare alloggio a Napoli, dai un’occhiata alla mappa

Booking.com

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.