Web Marketing Turistico
Web & Digital Marketing

Web Marketing Turistico: cos’è e come creare una strategia

Intro: Il web marketing turistico è fondamentale per qualsiasi agenzia di viaggi o attività di promozione del turismo. Scopriamo insieme di cosa si tratta!

L’ascesa della ricerca online e la continua evoluzione del marketing digitale hanno avuto un profondo effetto sul turismo.

Sono diventati fondamentali per qualsiasi attività di viaggio.

Allo stesso tempo, le agenzie di viaggio e gli enti del turismo hanno dovuto fare i conti con una perdita di controllo rispetto al passato.

I contenuti generati dai consumatori sono diventati una delle tendenze più significative nella scelta di una destinazione.

Grazie alla globalità e all’accessibilità di internet , i clienti possono lasciare recensioni, pubblicare commenti sui social media e condividere – anche live – notizie sulle loro esperienze di viaggio.

Questa tendenza è particolarmente importante nel settore dei viaggi e del turismo, perché sempre più persone si rivolgono ai canali digitali per trovare informazioni su tutto, dalle guide sulle località alle recensioni di ristoranti e hotel.

Internet svolge un ruolo importante durante la fase di pianificazione di una vacanza, ma anche durante il viaggio.

I clienti utilizzano i loro smartphone o tablet mentre esplorano le loro destinazioni e cercano locali e consigli di viaggio.

Quando torneranno a casa, probabilmente lasceranno le recensioni sui siti web popolari come Tripadvisor e sui vari siti di prenotazione più importanti come Lastminute o Booking.

Web Marketing Turistico: quali competenze richiede

La tua agenzia di viaggio, gli enti del turismo o la tua attività turistica devono tener presente i clienti esistenti.

Allo stesso tempo, devono cercare di attirare clienti nuovi, lavorando instancabilmente per costruire la propria presenza online e preservarne la reputazione.

Il mondo del web marketing turistico è molto più accessibile e conveniente di quanto non fosse una volta.

In particolare per le piccole imprese, che non dispongono dell’esperienza per lo sviluppo del sito web e per la realizzazione di una strategia di marketing professionale.

Potrebbe sembrare facile cavartela da solo, tuttavia affidarti ad un professionista è la scelta migliore, poiché il marketing turistico online richiede:

  • Impegno costante a lungo termine;
  • Conoscenza approfondita del pubblico;
  • Creatività per distinguersi nel mercato sempre più competitivo.

Gestisci una piccola agenzia di viaggi, un ristorante, un B&B o un tour operator locale?

Questa guida al web marketing turistico ti aiuterà a stabilire:

  • cosa ti occorre per affermare la tua presenza online;
  • cosa richiedere ad un esperto del settore per raggiungere più clienti possibili.

Il settore turistico nel contesto del web marketing

Web marketing turistico

Il rapido sviluppo del mondo digitale ha avuto un impatto particolarmente forte nel settore turistico.

Comprendere i principali siti dedicati al turismo nelle aree che riguardano la tua attività è il primo passo essenziale verso il successo.

Così come sapere in che modo attraggono il tuo pubblico.

Fonti di informazione più tradizionali, come brochure, guide cartacee, depliant e simili svolgono ancora un ruolo, ma la stragrande maggioranza dei contenuti è online.

È essenziale mantenere una presenza online coerente e costante.

Come risorsa informativa, Google è il primo sito a cui le persone si rivolgono.

Le agenzie di viaggio e tutte le attività turistiche hanno infinite opportunità di realizzare risorse online e contenuti utili per rispondere alle necessità dei clienti e farsi scegliere.

Per le operazioni di nicchia, il web è ancora più potente.

Una piccola attività, che si occupa di una nicchia particolare, potrebbe non arrivare mai prima nelle pagine delle guide tradizionali.

Grazie ad internet ha la possibilità di raggiungere il proprio target di pubblico, mostrandosi nelle prime pagine dei motori di ricerca.

Ci sono anche attività specializzate in vacanze avventurose, viaggi di lusso, crociere, turismo cinematografico, turismo accessibile e molti, molti altri.

Alcune aree del mondo hanno nicchie proprie, come la ferrovia transiberiana in Russia, i viaggi sulla via della seta dell’Asia centrale o il Cammino Inca in Perù.

In conclusione, se la tua attività di viaggio si occupa di una nicchia specifica, il web marketing turistico è una potente risorsa esponenziale.

Il successo arriva con la creazione di un modello di business che consente alla tua agenzia di viaggi di raggiungere le persone giuste.

Garantire un’esperienza eccellente ai tuoi clienti fare in modo che diventino tuoi ambasciatori.

Conoscere i tuoi clienti

Prima di iniziare a mettere insieme il tuo piano di web marketing turistico, devi avere una profonda conoscenza:

  • del tipo di cliente a cui ti rivolgi;
  • dei potenziali clienti ai quali puoi offrire qualcosa.

Forse la tua attività è già abbastanza consolidata, ma ora è anche un ottimo momento per considerare ulteriori opportunità.

Qualunque sia la tua nicchia, il panorama digitale offre enormi opportunità di espansione in nuove aree.

Come in ogni settore, alcune attività turistiche sono orgogliose di occuparsi esclusivamente di una specifica nicchia e posizione geografica.

Questo rende un po’ più semplice la profilazione del pubblico.

Tuttavia, per quelli con una base di clienti più ampia, diventa vitale segmentare il pubblico di destinazione.

In questo modo, potranno personalizzare la propria strategia di marketing, con newsletter, campagne pubblicitarie a pagamento o qualsiasi altra cosa possa raggiungere le persone giuste.

Individuare i tuoi clienti tipo è un modo eccellente per aggiungere valore alla tua strategia.

Clienti e funnel d’acquisto

Web Marketing Turistico

Ecco alcune delle domande che devi prendere in considerazione:

  • Da dove vengono generalmente: ad esempio, se la maggior parte dei tuoi turisti proviene dall’Italia, adatta la tua strategia di marketing principalmente ad un pubblico che vive in Italia;
  • Quali sono le loro caratteristiche demografiche: età, sesso, stato civile e reddito;
  • Quali sono le loro preferenze: viaggi brevi, in città culturali, con molte opportunità di vita notturna, vacanze lunghe. Le possibilità sono innumerevoli;
  • Come pianificano i loro viaggi: autonomamente utilizzando risorse online e offline oppure tramite agenzia di viaggi;
  • Cosa si aspettano dal viaggio: Questa è forse la domanda più importante dal punto di vista del marketing poiché ti consente di attingere ai desideri più importanti del tuo pubblico.

Comprendere il funnel di acquisto è un’altra fase critica della pianificazione della strategia di marketing digitale.

Gli esperti del settore lo descrivono come il percorso completo del cliente a partire dalla conoscenza fino alla valutazione post-acquisto.

Può essere definito in linea generale con le seguenti fasi vissute dal cliente:

  • Viene a conoscenza della tua attività turistica oppure di particolare prodotto o servizio, come un itinerario o una destinazione da te offerti;
  • Esamina una gamma di prodotti o servizi concorrenti, selezionando le opportunità più interessanti;
  • Prende la decisione di acquistare un prodotto o servizio da una determinata azienda, anche se può ancora cambiare idea;
  • Effettua l’acquisto;
  • Utilizza il prodotto o il servizio o, nel caso del settore turistico, visita la destinazione;
  • Valuta la propria esperienza, che nel caso di una vacanza, può comportare la pubblicazione di recensioni e altri feedback online.

Come puoi vedere, è importante che la tua attività sia presente in ogni fase.

In altre parole, i clienti devono essere in grado di trovare la tua attività turistica online il più facilmente possibile.

In seguito, sta alla tua bravura convincere a effettuare l’acquisto.

Tuttavia, le ultime due fasi sono più importanti che mai.

I clienti hanno molte possibilità per lasciare un feedback pubblico e, ovviamente, vorrai che questo feedback sia positivo.

Formulare la tua strategia di web marketing turistico

Web marketing turistico

Dopo aver individuato i tuoi clienti, inizia a pianificare la tua strategia di web marketing turistico.

Devi creare una strategia che tenga conto delle tendenze attuali nel comportamento dei consumatori e nelle pratiche di marketing online.

Ricorda di impostare misure analitiche per tenere traccia delle prestazioni della tua strategia.

Ti occorreranno per utilizzare la ricchezza di dati generati dalle attività online e tenere traccia del funnel d’acquisto.

Vediamo insieme come il marketing digitale turistico può esserti d’aiuto per la tua attività.

Blog e sito web

Al centro delle tue attività di marketing online, il sito web sarà la risorsa digitale più preziosa della tua azienda.

In molti casi, il tuo sito sarà la prima esperienza che le persone avranno con la tua attività e le prime impressioni contano molto.

Il tuo sito web è una vetrina e, come tale, è una delle risorse aziendali più importanti.

Agisce come il fulcro di tutte le tue attività online ed è il cuore della tua strategia di marketing.

Per questo motivo, il tuo sito web deve fornire:

  • contenuti eccellenti;
  • materiale visivo accattivante;
  • design ottimizzato per i dispositivi mobili, in modo che le persone possano accedervi e utilizzarlo facilmente da smartphone.

Nel caso delle agenzie di viaggio e attività di promozione turistica, è necessario avere un blog con contenuti di valore, come i consigli di viaggio.

Abbiamo già visto come utilizzare il web marketing turistico per aumentare le prenotazioni attraverso il blog.

La maggior parte delle ricerche online inizia digitando una query, ovvero una domanda da parte dell’utente.

La maggior parte delle persone si rivolge ai motori di ricerca quando deve decidere una destinazione da visitare.

È importante l’ottimizzazione delle keyword per essere presenti nelle prime pagine.

E attualmente, poiché i motori di ricerca sono molto più sofisticati, conta molto anche la qualità del contenuto.

Ricorda che il traffico generato da motori di ricerca, primo tra tutti Google, è di tua proprietà.

Il traffico raggiunto con i social network è un pubblico prestato.

Social media marketing

I social media sono l’area più critica del marketing, tuttavia necessaria.

I social media forniscono preziose informazioni sul pubblico di destinazione, rendendoli la risorsa numero uno per la ricerca di feedback.

Ogni agenzia di viaggi dovrebbe averne almeno uno, Facebook, Twitter oppure Instagram, anche se oggi anche YouTube e Pinterest sono cruciali settore dei viaggi.

Per i social network, l’opzione più produttiva è investire un budget mensile nelle ads, opportunità pubblicitarie a pagamento mirate a raggiungere un pubblico profilato.

E-mail marketing

Contrariamente a quanto si creda, l’e-mail non sta morendo ma sta diventando sempre più popolare.

I clienti generalmente preferiscono l‘e-mail per comunicare con le aziende.

Ogni agenzia di viaggi dovrebbe prendere in considerazione la creazione di una campagna di e-mail marketing.

L’email marketing, se eseguito correttamente, offre un buon ritorno e aiuta le aziende a gestire i clienti esistenti.

Conclusione

Con tutte le opzioni a tua disposizione, entrare nel mondo del marketing digitale può sembrare difficile, ma col tempo sarà più semplice.

A man mano che crei la tua community, potrai basare le tue future decisioni sul feedback del tuo pubblico.

Per sapere quale sia la strategia di web marketing turistico più adatta alla tua attività, contattatami!

Sara Daniele, SEOcopywriter e travelblogger. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging, perché unisce le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.