Firenze dall'alto
Viaggi

Firenze dall’alto: la Cupola e il Campanile

Intro: Una domanda ricorrente quando si visita il capoluogo toscano è se il panorama migliore sia dalla Cupola o dal Campanile. Scopriamo insieme Firenze dall’alto!

Tra le cose da vedere a Firenze, ci sono senza dubbio il Duomo e il Campanile di Giotto.

Se hai poco tempo, di certo ti chiederai quale salita vale di più la pena affrontare.

Qual è la vista migliore? Il panorama di Firenze dall’alto dal Campanile di Giotto o dalla Cupola del Brunelleschi?

Cupola del Brunelleschi

Firenze dall'alto

Salire sulla cima del Duomo dovrebbe essere nella lista di tutte le cose da vedere a Firenze.

L’incredibile facciata in marmo bianco, verde e rosso della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la sua imponente cupola ottagonale che sovrasta la città e le dimensioni – è la terza chiesa più grande d’Europa – sono mozzafiato.

Non c’è da meravigliarsi se il Duomo è diventato un simbolo della città e una delle principali destinazioni turistiche.

Anche se le file possono essere piuttosto lunghe, l’attesa per scoprire uno dei monumenti più famosi d’Europa vale sicuramente la pena.

L’esperienza di salire sulla cupola progettata dal Brunelleschi è unica: oltre 130 metri d’altezza da raggiungere attraverso 464 gradini!

Il panorama di Firenze dall’alto e il percorso fino alla terrazza panoramica, permettono di comprendere al meglio la struttura e l’imponenza di questo capolavoro architettonico.

Campanile di Giotto

Firenze dall'alto

Per arrivare in cima al Campanile di Giotto e raggiungere gli 84 metri di altezza, occorre salire 414 gradini!

Detto così non sembrano molti, ma sono abbastanza stretti e faticosi.

Fortunatamente tra le scale ci sono dei punti dove poter riposare e godere del ​​panorama.

Una volta – finalmente – in cima, la vista di Firenze dall’alto è mozzafiato.

L’unica pecca è la gabbia metallica che circonda la parte superiore del campanile, inibendo la visuale fotografica.

D’altro canto, però, è un incredibile punto di osservazione dal quale guardare il Duomo.

Anche qui le file all’ingresso sono abbastanza lunghe, quindi è consigliabile andarci all’apertura.

Qual è la vista migliore?

A mio parere, il panorama migliore di Firenze dall’alto è quello della Cupola di Brunelleschi, anche se la vista del Duomo dal Campanile di Giotto non ha eguali.

Quale punto di vista di Firenze è il tuo preferito?

Preferisci la vista del Duomo dal Campanile o un panorama aperto della città, senza gabbie?

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.