Tappeti fatti a mano
Arredamento e Design

Perché scegliere tappeti fatti a mano per la tua casa

Intro: Cerchi consigli per l’acquisto dei tappeti per la tua casa? Scegli i tappeti fatti a mano. Vediamo insieme perché!

Quando cerchi consigli per l’acquisto dei tappeti per la tua casa, sentirai ripetere più volte che i tappeti fatti a mano sono superiori qualitativamente ed esteticamente ai tappeti realizzati a macchina.

Qual è esattamente la differenza tra i due modelli e perché un tappeto fatto a mano è una scelta migliore?

Vediamo insieme le differenze in modo da poter effettuare una decisione d’acquisto informata.

Tappeti fatti a mano: caratteristiche

I tappeti fatti a mano sono creati su un telaio a mano, impostato in base alle dimensioni desiderate dall’artigiano.

Ci sono principalmente 3 tipi di tappeti fatti a mano e ognuno ha delle caratteristiche uniche:

  1. Tappeto annodato a mano: le fibre sono annodate a mano e i nodi vengono inseriti nella base e legati. La realizzazione di questi tappeti è un lavoro che richiede molto tempo. Sono solitamente realizzati con fibre naturali, come seta, lana, juta e cotone. I tappeti annodati a mano sono costosi, ma sono molto resistenti;
  2. Tappeto a tessitura piatta: non hanno uno spessore ed infatti è consigliabile posizionare un adesivo antiscivolo al di sotto per assicurarsi che rimanga a posto. Sono molti pratici in luoghi come la cucina e il bagno perché la loro tessitura piatta li rende semplici da pulire;
  3. Tappeto trapuntato a mano: questo tappeto è realizzato perforando fili di lana in una tela, allungata su un telaio con l’aiuto di uno strumento azionato a mano. Dopo l’accumulo di lana, il tappeto viene rimosso dal telaio e una tela rigida viene incollata sul retro. Per completare il tappeto, viene aggiunta una frangia cucendola o incollandola.

Tappeti realizzati a macchina: caratteristiche

Come suggerisce il nome, questi tappeti sono prodotti in serie usando un telaio elettrico, automatizzato e controllato tramite computer.

Poiché ogni tappeto è realizzato utilizzando una macchina, viene creato rapidamente.

Quindi ciò che acquisterete non sarà unico nel suo genere, come i tappeti fatti a mano, e avrà un valore inferiore.

Di solito, i tappeti realizzati a macchina sono fatti di lana o fibre sintetiche, come acrilico, nylon, polipropilene, seta artistica e poliestere.

Come distinguere tra tappeti fatti a mano e a macchina

tappeti fatti a mano

La prima differenza evidente è nella parte posteriore: nei tappeti fatti a mano sarà irregolare e piena di nodi, mentre nel tappeto lavorato a macchina sarà uniforme.

Inoltre, nei tappeti fatti a mano la frangia fa parte della trama e questo non sarà il caso di un tappeto fatto a macchina, dove viene cucita manualmente per dargli un aspetto finito.

Perché optare per i tappeti fatti a mano

Se vuoi comprare un tappeto, è sempre meglio optare per tappeti fatti a mano, anche se pagherai di più.

Ci sono molte ragioni per cui questa sia una scelta migliore:

  • I tappeti fatti a mano sono più resistenti e possono durare una vita;
  • Ogni tappeto fatto a mano è creato con passione e creatività;
  • Raccontano una storia: gli artigiani usano abilità tramandate da generazioni basate sulla loro interpretazione della vita e sulle abilità acquisite;
  • Non ci saranno due tappeti uguali;
  • Gli artigiani usano materiali di qualità per tessere.

Vendita tappeti online: Sukhi

tappeti fatti a mano

Acquistare online tappeti fatti a mano consente di eliminare costosi intermediari ed è quello che realizza Sukhi.

I prodotti vengono acquistati direttamente dalle artigiane che li realizzano e daranno un tocco etnico allo stile della tua casa.

Nel loro sito troverai tantissime categorie di tappeti che provengono dal Nepal, Marocco, India e Turchia.

Perché ti consiglio Sukhi?

La filosofia di questo marchio è equosolidale, gli artigiani che realizzano i tappeti sono tutelati, i prezzi sono convenienti e i prodotti sono personalizzabili.

Guardando tra le loro collezioni sono rimasta molto colpita dai Tappeti Beni Ourain, realizzati in Marocco: costituiti da lana di pecora 100% e non tinti.

Questi magnifici tappeti hanno l’affascinante capacità di mettere in contatto la lunga storia delle tribù berbere nomadi con gli interni della tua abitazione, grazie alle trame con elementi decorativi che raccontano la storia delle artigiane che li tessono.

La scelta di un tappeto fatto a mano è importante se si desidera acquistare non solo un complemento d’arredo, ma anche fare un investimento di lunga durata.

E grazie a realtà come Sukhi si possono anche sostenere artigiani direttamente nel loro paese d’origine.

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.