Flos Illuminazione
Arredamento e Design

La casa perfetta è quella illuminata adeguatamente

Intro: Ogni parte della nostra casa deve essere illuminata in funzione delle caratteristiche e dell’uso che ne facciamo.  Ecco i consigli per scegliere le lampade!

La giusta atmosfera di cui godere nelle nostre case dipende anche dal grado di illuminazione e dalle scelte realizzate per viverle appieno.

Gli esperti di lighting design ci insegnano che ogni stanza deve poter essere progettata a 360 gradi, considerando anche l’effetto della luce sull’arredamento, l’intensità dei fasci luminosi da calibrarsi a seconda della funzione della stanza, in un connubio perfetto con il gusto estetico che ci contraddistingue.

Ogni parte della nostra casa deve essere illuminata in funzione delle caratteristiche di cui gode e dell’uso che ne facciamo.

Valutando attentamente le regole, che sono poste alla base di una materia così specifica come l’architettura d’interni, scopriamo che l’illuminazione merita una posizione centrale laddove si intende sviluppare un progetto.

Per muoversi con disinvoltura in questo campo è quindi determinante pianificare l’illuminazione di un ambiente domestico contemporaneamente alla scelta degli arredi e della loro disposizione nello spazio.

Affidarsi ad un brand di successo per garantirsi una lampada di design

Un brand di successo nel settore dell’illuminazione è una garanzia nella scelta di una lampada per illuminare adeguatamente un angolo della nostra casa.

L’illuminazione lampade Flos si rivela una scelta perfetta in grado di regalare alla nostra casa un tocco di classe.

Dal 1962 Flos realizza autentiche opere d’arte, conosciute ed apprezzate in tutto il mondo, a riprova dell’estro italiano che non ha davvero eguali quando si tratta di creare oggetti di design.

Le proposte Flos succedutesi nel tempo come Arco, Drop, Gatto, Guns, Ic Lights, Lampadina, May Day, Parentesi sono diventate oggetti di culto ed espressione dell’attitudine alla ricerca e alla sperimentazione di un’azienda e di un gruppo di imprenditori italiani.

Flos Illuminazione

Illuminare con le lampade giuste

Scorrendo le proposte presenti negli store online è facile trovare una miriade di soluzioni scegliendo fra lampade da soffitto, piantane e lampade da parete o da tavolo, ed ancora faretti, applique, abat jour.

Diventa fondamentale per ogni stanza utilizzare più fonti luminose per alternare una luce intensa ad una soffusa a seconda delle esigenze.

Considerando ad esempio l’ingresso, oppure il corridoio d’accesso alla casa, è bene propendere per una lampada da soffitto, soprattutto laddove le dimensioni sono piuttosto esigue.

Interessante anche la scelta di sistemare faretti o lampade per illuminare e rilevare la presenza di uno specchio.

In cucina e nella camera da pranzo la scelta ricade sulla collocazione di un lampadario centrale proprio sopra il tavolo, che deve risultare ben illuminato soprattutto quando si consumano i pasti.

Flos Illuminazione

Faretti e luci direzionali sono ideali per dare il giusto supporto di luce alle cosiddette aree di lavoro dove si preparano i pasti, dove si passa alla fase di cottura e sul lavandino.

Un’illuminazione a zone caratterizza la stanza da bagno.

Infatti se risulta necessario illuminare a dovere l’area attorno allo specchio si può godere di una luce soffusa proprio in prossimità della vasca da bagno, dove rilassarsi è un piacere ineguagliabile.

Una luce estremamente calda e soffusa ci deve accogliere in camera da letto, luogo deputato per eccellenza al riposo. Si rivela adeguato collocare abat-jour sui comodini ed una luce più intensa nello spazio antistante l’armadio per poter scegliere accuratamente gli abiti.

Nella camera dei bimbi, oltre alle regole generali della camera da letto, non dimenticate di illuminare a dovere lo spazio dedicato ai giochi e quando cresceranno allo studio.

Tu hai dato importanza alla scelta dell’illuminazione nella tua casa?

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.