Cosa fare ad Amsterdam
Viaggi

Cosa fare ad Amsterdam gratuitamente

Intro: Sebbene non sia certamente la destinazione più economica in Europa, ci sono molte attrazioni culturali gratuite. Scopriamo insieme cosa fare ad Amsterdam!

In un altro articolo del blog ho già scritto di cosa vedere ad Amsterdam, così oggi voglio parlare dei luoghi di interesse gratuiti, come il famoso mercato dei fiori galleggiante – uno dei più grandi parchi dei Paesi Bassi – oppure l’incantevole piazza affacciata sulla recinzione di fenicotteri dello zoo di Artis.

Ecco quindi la carrellata dei miei consigli sui migliori luoghi da visitare ad Amsterdam, totalmente gratuiti.

Fenicotteri ad Artisplein

Cosa fare ad Amsterdam
© Anssi Koskinen / Flickr

Artisplein è una piazza pubblica lungo il lato settentrionale dello zoo ARTIS di Amsterdam e funziona come terrazza del Café Restaurant de Plantage.

Se mi chiedeste cosa fare ad Amsterdam gratuitamente, la prima cosa che mi verrebbe in mente sarebbe questa!

Ci sono sedie e tavoli a disposizione di tutti dalla mattina alla sera ed è possibile ordinare bevande e cibo dal Café mentre ci si rilassa in questa area.

Poiché il recinto dei fenicotteri è accanto alla piazza, potrai visitare Artisplein e osservare questi uccelli mentre ti godi la tua pausa relax.

La piazza si trova al 38-40 Plantage Kerklaan ed è accessibile al pubblico tutti i giorni dalle ore 9 alle 18.

Se invece volessi visitare lo Zoo Reale Artis di Amsterdam, acquista il tuo biglietto con ingresso prioritario qui.

Concerti al Concertgebouw

Cosa fare ad Amsterdam

La musica classica ad Amsterdam ruota intorno al Concertgebouw.

Questo bellissimo edificio neoclassico, situato sul lato orientale di Museumplein, affaccia direttamente sul Rijksmuseum.

È considerato uno dei migliori luoghi di concerti al mondo e l’intero edificio è stato specificamente progettato per l’acustica orchestrale.

Cosa fare ad Amsterdam gratuitamente al Concertgebouw?

Una volta alla settimana, si tiene un concerto gratuito all’ora di pranzo, durante il quale spesso sono incluse esibizioni dei principali musicisti classici di Amsterdam.

Bloemenmarkt

Cosa fare ad Amsterdam

L’unico mercato galleggiante di fiori al mondo è ormeggiato sulle rive meridionali del canale Singel ad Amsterdam.

Questa attrazione unica esiste dal 1862 ed è stata costruita sull’acqua per rendere più facile per i commercianti di fiori spostare le loro merci attraverso i canali.

Oggi il mercato presenta circa 15 bancarelle individuali, montate su chiatte, che vendono un’intera serie di prodotti legati all’orticoltura, come bulbi di tulipani pronti per la piantagione, mazzi di fiori freschi e ornamenti da giardino.

Gli orari sono tutti i giorni dalle 9 alle 17.30, ad eccezione della domenica quando l’orario di apertura è alle 11.

Questo è un luogo ottimo per gli amanti delle fotografia, perché tra le cose da fare ad Amsterdam gratuitamente, offre scene, scorci e colori indescrivibili.

Biblioteca centrale di Amsterdam

Cosa fare ad Amsterdam

Amsterdam è una città ideale per andare in bicicletta, visto la sua formazione geografica notoriamente piatta.

Questo potrebbe far credere che sia abbastanza difficile trovare un punto di vista panoramico alto discretamente soddisfacente.

Errato!

Tra le cose da fare ad Amsterdam gratuitamente, c’è anche guardare la città dall’alto.

Fortunatamente, ci sono diversi grandi edifici sparsi per la città che offrono viste spettacolari sui canali tortuosi e sui quartieri pittoreschi.

La biblioteca pubblica centrale di Amsterdam è tra gli edifici più alti del centro città ed è ad ingresso libero ogni giorno della settimana.

Nelle giornate limpide, potrai ammirare Amsterdam dall’alto dai suoi piani superiori, riuscendo a scorgere anche il quartiere bohémien de Pijp e quello trendy di Jordaan.

La biblioteca si trova al 143 Oosterdokskade ed è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 22.

Dappermarkt

Cosa fare ad Amsterdam

Tutti i mercati giornalieri di Amsterdam hanno il loro fascino particolare e ognuno vende un’ampia gamma di prodotti – dalla frutta fresca e verdura ai maglioni di lana lavorati a mano.

Sebbene l’Albert Cuyp Markt nel quartiere Pijp o il Nieuwmarkt ad Amsterdam-Centrum siano attraenti per la loro posizione centrale, sono mercati notoriamente affollati – specialmente durante i fine settimana.

Il Dappermarkt, d’altra parte della città, è solo un po’ più lontano, ma contiene un’eguale varietà di delizie locali, abbigliamento e cibo fresco.

Il mercato è situato nel mezzo di Amsterdam-Oost, a pochi passi dal parco più grande della zona, l’Oosterpark, oasi di tranquillità poco turistica.

Il mercato si trova al 279 di Dapperstraat ed è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 17.

NDSM-Wharf

Cosa fare ad Amsterdam

Questo quartiere settentrionale è cambiato considerevolmente negli ultimi decenni e si è sviluppato da ex vivace cantiere navale in uno dei centri culturali più famosi di Amsterdam, pur mantenendo intatta la sua atmosfera industriale.

Oggi c’è molto fermento culturale e molte attrattive situate nell’NDSM-Wharf, per lo più ospitate in vecchi edifici dell’ex industria navale.

Potrai trovare il Ristorante Pllek, costruito all’interno di diversi container oppure il Crane Hotel Faranda, offrendoti la possibilità di dormire all’interno dei livelli superiori di una torreggiante gru rossa.

Un piccolo traghetto passeggeri viaggia regolarmente tra le banchine e la Centraal Station, permettendoti di godere della vista sul porto di Amsterdam prima di scendere nell’NDSM-Wharf.

Amsterdamse Bos

Cosa fare ad Amsterdam

Il più grande parco di Amsterdam, l’ Amsterdamse Bos, è circa tre volte più grande del Central Park di New York e offre ampi spazi per numerose attività all’aria aperta come trekking, ciclismo, nuoto e canottaggio.

Il parco si trova nella periferia più a sud di Amsterdam e presenta diverse tipologie di terreno, dalle spiagge lacustri ai boschi incontaminati.

Altri luoghi d’interesse sono situati intorno al parco come il Teatro all’aperto, che ospita spettacoli dalla primavera fino all’inizio dell’autunno o Goatfarm Ridammerhoeve, una fattoria rustica dove poter accarezzare e nutrire dozzine di caprette.

Anche se è leggermente più lontano rispetto ad altri parchi di Amsterdam, è abbastanza facile da raggiungere in bicicletta o con i mezzi pubblici – ad esempio, con il tram 16 o 24 dalla Centraal Station a VU Medisch Centrum.

De Bazel

Cosa fare ad Amsterdam

Il comune di Amsterdam custodisce i suoi archivi all’interno di una ex banca, chiamata De Bazel, riconosciuta tra gli esempi più completi di espressionismo dei mattoni olandesi nella città.

La mostra permanente dell’istituto è ospitata all’interno del caveau dell’edificio ed è aperta al pubblico.

Potrai conoscere la storia di Amsterdam attraverso i suoi archivi storici.

La sua raccolta include il documento che bandì il filosofo Baruch Spinoza dalla comunità ebraica di Amsterdam, e un rapporto della polizia riguardante la bicicletta scomparsa di Anna Frank.

Ognuna di queste reliquie fornisce informazioni preziose sulla storia di Amsterdam e dipinge un’immagine vivida del passato della città.

Gli archivi includono anche un tranquillo caffè, che serve anche pasti a pranzo e un’altra galleria che ospita mostre temporanee dedicate ad aspetti specifici della storia di Amsterdam.

De Bazel si trova al 32 Vijzelstraat ed è aperta dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle 17, mentre il sabato e la domenica dalle 12 alle 17.

Spero di averti dato spunti utili su come trascorrere delle piacevoli giornate ad Amsterdam gratuitamente!

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.