Viaggiare in aereo
Viaggi

Viaggiare in aereo: 4 consigli utili per te

Intro: Come puoi migliorare la tua esperienza di viaggio in aereo? Ecco i miei consigli per pianificare al meglio il tuo volo!

Cerco sempre di capire in che modo poter ottimizzare la mia vita, per non perdere tempo prezioso e riuscire a godermi tutto ciò che faccio.

Amando viaggiare – oltre alla vacanza, agli itinerari e a cosa mettere in valigia – provo sempre ad organizzare al meglio anche il viaggio.

Ho fatto una lista di 4 consigli di viaggio in aereo che mi sono stati più utili e ho pensato di condividerla con te!

Come migliorare gli acquisti dei tuoi biglietti aerei

Viaggiare in aereo

Migliorare gli acquisti dei tuoi biglietti aerei, trovando quelli più economici o adatti alle tue esigenze, potrebbe sembrarti complicato, così ho deciso di darti qualche dritta:

  • Iscriviti alla newsletter delle compagnie aeree: in questo modo potrai essere sempre al corrente sulle date di vendita delle rotte scontate;
  • Leggi sempre la stampa finale delle tua prenotazione: così facendo potrai evitare i costi aggiuntivi non necessari e non avere sorprese;
  • Vola con bagaglio a mano ogni volta che puoi: ti permetterà di risparmiare tempo perché non devi arrivare prima in aeroporto, ridurre le spese di imbarco del bagaglio in stiva ed evitare lunghe coda di attesa al check-in;
  • Scegli le migliori compagnie aeree: diversi operatori offrono diverse quantità di spazio per le gambe e ottimi standard di servizio. Verifica quali sono le migliori. Naturalmente il modo di viaggiare più veloce ed efficiente è quello di noleggiare un jet privato. Per chi vuole e può permettersi una volta nella vita questo lusso, da solo o in compagnia, ci sono diverse compagnie come Jetapp che ti permetteranno di prenotarne uno e di saltare lunghe attese in aeroporto scegliendo l’orario di partenza più adatto alle tue esigenze;
  • Evita le lunghe code all’aeroporto: effettua il check-in online. Generalmente è possibile fino a 24 ore prima della partenza, ma le regole delle compagnie aeree sono diverse, quindi controlla quando prenoti il ​​tuo viaggio. In molti casi potrai anche selezionare il posto che preferisci;
  • Viaggia nei giorni infrasettimanali: di solito sono quelli meno affollati e più economici.

Cosa sapere sul bagaglio a mano

Viaggiare in aereo

Ogni compagnia aerea e aeroporto hanno le proprie regole per le dimensioni e il numero di bagagli che puoi portare a bordo, quindi controlla prima di preparare le valigie.

Cerca di partire sempre con il tipo di bagaglio adatto al tuo viaggio.

Ad esempio, evita di viaggiare con uno zaino con apertura dall’alto verso il basso, perché avrai molte difficoltà sia nel tenerlo in ordine che nel trovare le cose all’interno quando ti occorreranno.

Prediligi uno zaino che sia apra come una valigia, mi ringrazierai per questo consiglio!

Ricorda che laptop e tablet vanno inseriti in modo che siano facilmente estraibili per i controlli all’aeroporto.

I liquidi da poter trasportare devono seguire il Regolamento (UE) 246/2013 del 19 marzo 2013 in materia di controllo (screening) di liquidi, aerosol e gel (LAG).

I LAG possono essere trasportati se:

  • Sono in singoli contenitori di capacità non superiore a 100 millilitri o equivalente, inseriti in un
    sacchetto di plastica trasparente e richiudibile di capacità non superiore ad 1 litro;
  • Devono essere utilizzati durante il viaggio e sono necessari per scopi medici o per un regime dietetico
    speciale, compresi gli alimenti per neonati. Se ti venisse richiesto, dovrai fornire una prova dell’autenticità del liquido esentato;
  • Sono stati acquistati nell’area lato volo, oltre il punto di controllo delle carte di imbarco, in un punto vendita
    soggetto a procedure di sicurezza approvate che fanno parte del programma di sicurezza dell’aeroporto;
  • Sono stati acquistati nell’area sterile in un punto vendita soggetto a procedure di sicurezza approvate
    nell’ambito del programma di sicurezza dell’aeroporto;
  • Sono stati acquistati in un altro aeroporto comunitario, purché il liquido sia contenuto in un sacchetto in
    grado di evidenziare eventuali manomissioni e vi sia la prova che l’acquisto è avvenuto il giorno stesso
    nell’area lato volo dell’aeroporto in questione;
  • Sono stati acquistati a bordo di un aeroplano di un vettore aereo comunitario.

Ultimo consiglio che ho da darti sul bagaglio a mano è di portare con te una paio di cuffie anti-rumore, un paio di calzini caldi perché l’aria condizionata è sempre abbastanza alta e un cuscino da viaggio che occupi poco spazio.

Cosa indossare durante il viaggio in aereo

Viaggiare in aereo

Ciò che indossi durante il viaggio in aereo è importante per sentirti comodo e a tuo agio.

Scegli i tuoi abiti da viaggio per massimizzare comfort e stile, riducendo al minimo il peso del tuo bagaglio.

Io ho 2 stili principali che utilizzo a seconda delle esigenze di viaggio:

Look semplice e comodo

Di solito mi piace mantenere un outfit semplice, comodo e classico:

  • Jeans;
  • T-shirt o maglione;
  • Cappotto se è inverno e cardigan se è estate;
  • Scarpe da ginnastica o stivali. Cerco di non indossare mai scarpe che lascino scoperti i piedi durante il viaggio in aereo.

Look a strati

Quando voglio che il viaggio sia confortevole e adattabile sia agli ambienti caldi che freddi in un secondo, scelgo di vestirmi a strati e tenere una giacca sulla parte esterna del bagaglio a mano, facile da afferrare. Prediligo quindi:

  • Jeans dalla vestibilità leggermente elastica;
  • Top;
  • Camicia a maniche da tre quarti;
  • Cardigan;
  • Una sciarpa o un foulard a seconda della stagione.

Scegliere il giusto intrattenimento per il volo

Viaggiare in aereo

I voli sono un ottimo momento per disconnettersi: non sarai reperibile al telefono e non avrai connessione ad internet!

Prima di partire scarica qualche film sul tuo iPad oppure sincronizza le playlist di Spotify sul telefono per l’ascolto offline.

Indipendentemente da ciò che avrai scelto come intrattenimento per il tuo volo, assicurati di portare una penna.

Ti sarà utile per eventuali moduli doganali, ma anche se dovesse arrivarti l’ispirazione mentre ammiri le nuvole fuori dal finestrino, potrai annotare appunti o fare schizzi.

Lascia spazio alla serendipità e buon viaggio!

 

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.