Monopoli in Puglia
Viaggi

Cosa vedere a Monopoli in Puglia

Intro: Monopoli è una graziosa cittadina in Puglia, affacciata sul Mar adriatico, a distanza di circa 40 km da Bari. Scopriamola insieme!

Monopoli si trova in provincia di Bari, affacciata sul Mar Adriatico, tra il Salento e la Valle d’Itria. Nei dintorni si trovano alcuni dei borghi più belli della Puglia: Polignano a Mare, Cisternino, Locorotondo, Alberobello, Fasano e la famosa città bianca di Ostuni.

Da non dimenticare nelle vicinanze anche luoghi e attrattive turistiche come le Grotte di Castellana e, se viaggi con i bambini, lo Zoo Safari con Fasanolandia.

Torniamo a Monopoli, questa caratteristica antica cittadina, riconoscibile a colpo d’occhio dal profilo del suo suggestivo Castello Carlo V.

Già in epoca normanna e bizantina, era conosciuta come una fiorente località marinara, preda di attacchi e invasioni a causa della sua strategica posizione.

Il suo centro storico di origine alto-medievale affacciato sul mare è circondato da suggestive mura di cinta antiche.

Ti ho parlato più volte di cosa vedere in Puglia, perché è una regione che amo e che ho avuto modo di scoprire negli anni, anche grazie alla mia tesi sui Presepi Rinascimentali Pugliesi..

Visitare Monopoli è un’esperienza davvero incantevole e ho chiesto a Serena Marigliano di Trip’n’Love di raccontarcela attraverso i suoi occhi, perché abita proprio lì.

NB: l’articolo è stato aggiornato e modificato, unendo anche le mie informazioni, poiché ho visitato Monopoli durante le mie vacanze estive.

Monopoli è situata nella bellissima Costa dei Trulli e negli anni è aumentata la sua popolarità, tanto da raggiungere un vero e proprio boom turistico.

Sempre più visitatori vengono ad ammirare questa stupenda località di mare, tra le più belle della zona e restano incantati dal centro storico e dalle spiagge.

Non dista tanto da Bari e, a dire il vero, neppure da Lecce e dal Salento, quindi è un ottimo punto di appoggio e partenza per chi desidera scoprire la Puglia a tutto tondo.

Scopriamo insieme cosa vedere a Monopoli!

Come arrivare a Monopoli in Puglia

Cosa vedere a Monopoli Puglia

Tantissime sono le cose da fare e da vedere a Monopoli, nota per il mare e per i paesaggi mozzafiato, ma anche per una viva movida notturna, che la rende un punto di riferimento di tutta la costa barese e non solo!

Come raggiungere Monopoli?

  • Aereo: L’aeroporto più vicino è quello di Bari Palese “Karol Wojtyla”, che dista 45 km. Tuttavia, a 70 km si trova anche l’aeroporto di Brindisi “Papola Casale”. Entrambi sono serviti da diverse compagnie che offrono voli low cost, facendo diventare il soggiorno a Monopoli molto vantaggioso anche per chi non ha un budget altissimo;
  • Treno: per arrivare a Monopoli in treno, la stazione centrale di Bari è direttamente collegata con quella cittadina e, pertanto, ci sono diversi collegamenti a qualsiasi ora del giorno;
  • Auto: Monopoli è sul litorale Adriatico a circa 40 Km da Bari, quindi prendendo l’Autostrada A/14 bisogna scegliere l’uscita Bari Nord in direzione Brindisi Lecce.

Cosa vedere a Monopoli in Puglia

Ci sarebbero tantissimi luoghi di interesse da suggerire perché Monopoli è un vero e proprio gioiello sulla costa adriatica della Puglia.

Assolutamente imperdibile il centro storico di Monopoli, con tanti locali tipici, negozi e bar.

Soprattutto durante il periodo estivo, questa zona della città è viva a qualsiasi ora del giorno e della notte e, di certo, non può mancare una sosta per un cocktail o una chiacchierata con amici o con la gente del posto!

A Monopoli sono tutti molto gentili e amano raccontare la storia della loro città!

Ecco le cose da vedere a Monopoli, tra antiche fortezze, calette di sabbia e ottimo cibo.

Prenota una visita guidata di Monopoli per assicurarti di non perdere nessuna delle attrazioni principali! Clicca Qui!

Porto Vecchio e Castello Carlo V

Porto Antico Monopoli

Il nostro giro turistico di Monopoli inizia dal Porto Vecchio, che risale probabilmente risale all’epoca messapica del V secolo a.C. ed è un paesaggio da cartolina.

Con le sue barchette blu dei pescatori e il profilo del castello è un luogo da non perdere sia di giorno che di notte, quando le luci si riflettono sul mare.

Il simbolo della città di Monopoli è l’impoente Castello Carlo V, situato sul lungomare in prossimità del porto vecchio.

Siamo nel centro storico su una piccola penisola, denominata in passato “Turris Paola“, quando il castello era sede della più alta autorità militare della città. Oggi è un luogo di cultura, dove si svolgono rassegne letterarie e il “PhEST”, il festival fotografico diffuso.

È possibile osservare anche le vecchie mura con i cannoni sistemati in posizione di protezione della città.

Per visitare il Castello Carlo V di Monopoli, ti consiglio di fare riferimento alla pagina ufficiale del comune per conoscere orari e altre informazioni. Non dovresti aver bisogno di biglietti d’ingresso perché dovrebbe essere gratuito.

Palazzo Martinelli

Palazzo Martinelli

Anche se solo dall’esterno, è molto suggestivo ammirare Palazzo Martinelli, con i suoi tre piani affacciati sul mare e costruiti sulle mura di cinta.

La famiglia Martinelli, giunta da Mola per motivi commerciali, lo acquistò e abitò nei primi anni dell’Ottocento.

Non passa di certo inosservato, con le sue grandi finestre con timpani a pagoda e il loggiato con archi a tutto sesto in stile veneziano.

All’interno, è presente un cortile con una bella scalinata, aperta in loggiato settecentesco

Concattedrale della Madonna della Madia

Cattedrale di Monopoli

Passeggiare per i vicoletti di Monopoli significa farsi accompagnare da una fresca brezza marina dal porto fino ad un altro punto altrettanto bello, quello della Cala Porta Vecchia con la sua minuscola spiaggia, accesso a un’altra porzione di centro storico.

Siamo a due passi dalla bellissima Concattedrale di Maria Santissima della Madia, santa protettrice della città, molto venerata dai fedeli monopolitani!

Risalente al XII secolo, era costruita in stile romanico, ma in seguito alla distruzione nel Settecento, fu ricostruita in stile barocco.

Sempre in zona è impossibile non notare la misteriosa Chiesa del Purgatorio, caratterizzata da una serie di memento mori che campeggiano sull’entrata e la quale all’interno conserva in teche di vetro 8 mummie di confratelli e una di una bambina.

Le piazze di Monopoli

Il borgo di Monopoli è costituito anche da piazze molto grandi e spaziose, come piazza Vittorio Emanuele II, piazza Garibaldi e piazza Palmieri.

Sono tutte molto vive e vissute durante il periodo estivo, soprattutto Piazza Vittorio Emanuele II, una delle più grandi della Puglia, dove è possibile trovare anche giostrine per i bimbi.

Tra le cose da vedere a Monopoli nei pressi, ti consiglio di visitare la Chiesa di San Francesco d’Assisi, costruita nel XVIII secolo, una delle più conosciute della Monopoli del Settecento.

Rappresenta a pieno lo stile barocco rinascimentale e al suo interno, tra i tanti capolavori, potrai ammirare l’altare maggiore in marmo del napoletano Nicola Lamberti e una Madonna in trono col bambino, realizzata da un seguace di Stefano da Putignano.

Torre Civica dell’Orologio

Torre Civica dell'orologio

A pochi passi da Piazza Garibaldi, c’è uno degli altri simboli di Monopoli, la Torre Civica dell’Orologio, risalente al XII secolo e appartenuta alla Confraternita di San Damiano.

La struttura è a pianta semiesagonale con una scala ad una rampa che conduce ai piani superiori.

Le sue caratteristiche sono lo stemma civico, l’orologio, il campaniletto a vela e, su un alto piedistallo, la presenza della statua seicentesca di S. Gennaro.

Alla base è inglobata la “colonna infame” dove venivano legati coloro che dovevano subire una punizione pubblica.

In passato, quando rintoccava la campana era per indicare pericolo o segnalare di adunanze.

Spiagge di Monopoli

Spiagge Capitolo Monopoli

Monopoli, secondo me, da inizio al più bel tratto di mare della costa barese, dove per lo più si trova spiaggia libera con piccole calette dove fare il bagno in un’acqua cristallina.

Tante, poi, sono le spiagge da visitare, per tutti i gusti:

  • Cala Porta Vecchia: è la prima a sud di Monopoli e ha un fondale basso e sabbioso. Devo dirti che in estate è spesso molto affollata perché facile da raggiungere anche a piedi dal centro abitato;
  • Cala Tre Buchi: una serie di piccole spiagge, incorniciate dalle rocce. Un’oasi di pace!
  • Porto Ghiacciolo: spiaggia dal fondale basso, ma con acqua fredda. Si trova ai piedi dell’antica abazia di Santo Stefano, rendendola così una location davvero affascinante;
  • Capitolo: è una frazione di Monopoli molto nota come località balneare per le famiglie con bambini piccoli. Il fondale è basso e sabbioso, a pochi km dal centro urbano.

CONSIGLIO: noi abbiamo scelto la spiaggia libera delle Dune a Capitolo, con accanto un lido dove usufruire di bar e bagni. Questo perché eravano con bambini piccoli ed era la soluzione più adatta per controllarli a vista d’occhio. Il parcheggio a luglio di fronte alla spiaggia l’abbiamo pagato 5€ tutta la giornata.

Cosa fare a Monopoli e dintorni

Come ti ho accennato, ho amato l’atmosfera di questo borgo e la gentilezza delle persone, così come mi è piaciuto visitare anche i dintorni.

Ecco alcune attività da fare durante il tuo viaggio a Monopoli.

Dove mangiare e dormire a Monopoli

Per mangiare bene a Monopoli c’è l’imbarazzo della scelta!

Una delle tante locande presenti nel centro storico andrà benissimo per gustare piatti a base di frutti di mare, frittura di pesce e delizie tipiche della tradizione culinaria monopolitana.

Magnapulia Monopoli

Magnapulia

Noi abbiamo scelto di cenare da Magnapulia, dove Antonio e il suo staff ci hanno fatto sentire coccolati e abbiamo provato i meravigliosi sapori antichi della Puglia, contenuti in taglieri, pucce e paposce.

I panini erano buonissimi e le mie bruschette accompagnate dallo Spritz erano davvero deliziose.

Il locale si trova in via Garibaldi 37 nel centro storico di Monopoli, nella strada centrale e a pochi passi dal porto antico.

Se invece vuoi farti coinvolgere da un tour gastronomico, ti consiglio di prenotare al link sotto.

Prenota il tuo tour di Monopoli tra leggende e gastronomia, cliccando qui!

Per dormire, ci sono molti hotel a Monopoli, prova a dare un’occhiata alla mappa:

Booking.com

B&B Milk

La scelta consigliata da Serena è il B&B Milk, perché si trova in una posizione ideale per raggiungere qualsiasi punto della città, ma rimanendo fuori dal caos cittadino.

Di nuova apertura, il b&b è completamente ristrutturato e dotato di ogni comfort e, ciliegina sulla torta, offre delle colazioni uniche e varie, anche per chi ha delle specifiche intolleranze alimentari.

Prenota una stanza al B&B Milk di Monopoli, cliccando qui!

Allora cosa ne pensi? Inserirai una visita alla città di Monopoli pianificando le tue prossime vacanze pugliesi?

Monopoli romantica

Sara Daniele, SEOcopywriter e travelblogger. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging, perché unisce le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.