Cena romantica a casa
Lifestyle

Cena romantica a casa: come organizzarla

Chi l’ha detto che per essere romantici bisogna per forza aspettare San Valentino? Una cena a lume di candela con il giusto sottofondo musicale può essere un’occasione ottima per festeggiare una relazione anche al di là di date speciali o anniversari.

Anche tu stai pensando di organizzare una cena romantica a casa, che non sia necessariamente una cena di San Valentino?

Ecco 6 consigli per organizzarla alla perfezione.

1. Le candele

Le candele sono un must al quale risulta impossibile rinunciare: una cena non può dirsi davvero romantica senza questo magnifico strumento, utile per creare un’atmosfera morbida e stuzzicante.

Naturalmente non bisognerà eccedere: le candele non dovranno essere profumate, per non coprire l’odore delle portate e per mantenere un’atmosfera dolce e romantica.

2. Le decorazioni

Decorare la casa con qualche elemento romantico non fa mai male, ma avendo sempre cura di evitare gli eccessi, che rischiano di diventare kitsch.

Per fare un esempio, le classiche decorazioni a forma di cuore sono un ottimo compromesso, magari creando un collage di foto che vi ritraggono insieme al partner oppure usando dei post-it con le frasi più belle che vi siete dedicati.

3. Apparecchiare con cura

Un tavolo pieno di oggetti eleganti potrebbe risultare fuori luogo durante una cena romantica, intimidendo il vostro partner.

Meglio apparecchiare la tavola adottando una linea sobria, curata ma allo stesso tempo informale, senza dover rispolverare per forza il “servizio buono”.

Un’ottima via di mezzo potrebbe essere quella di aggiungere dettagli unici e personalizzati, come centrotavola o fiocchetti particolari sui tovaglioli.

4. Attenzione al menu

Una cena romantica non prevede tassativamente un menu elaborato a base di aragosta o ostriche, anzi, è preferibile che sia leggero.

Ciò non vuol dire però che si dovrà sacrificare il gusto: scegli portate sfiziose e stuzzicanti.

Un esempio?

Riso ai gamberetti come prima portata, tonno scottato alla crema di sedano per secondo e mousse al cioccolato come dessert.

Il successo è assicurato!

5. La scelta del vino

Il vino non può mancare, ma la scelta deve essere oculata: questo dovrà essere infatti leggero per evitare di coprire il gusto del cibo e limitarsi ad accompagnarlo, senza appesantire o stordire.

L’ideale per una cena romantica, non solo con menu a base di pesce, il più delle volte è quello bianco, frizzante e non.

Per risparmiare tempo nella scelta e concentrarvi sul resto dei preparativi è possibile anche acquistarlo online su siti come Easycoop che offrono la consegna di vino a domicilio.

6. Quale musica scegliere

Infine, un dettaglio altrettanto importante: la playlist musicale.

Molti fanno l’errore di optare per canzoni eccessivamente romantiche o melense, che possono appesantire troppo l’aria.

Meglio scegliere generi più leggeri, come la musica lounge oppure il soft jazz, ottimi come sottofondo per rilassarvi insieme al vostro partner.

Allora, pronto ad organizzare la tua cena romantica?

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.