Solari Bottega Verde
Beauty

Solari Bottega Verde Sol per un’abbronzatura perfetta

Intro: L’estate è arrivata! E la mia attenzione è stata catturata dai solari Bottega Verde Sol Protezione+ a base di liquirizia di Calabria e petali di girasole.

Quando arriva l’estate, io puntualmente ricompro i solari.

Sì, perché quelli che usi l’anno prima e credi vadano bene anche per il successivo, perché hai controllato la data di scadenza, in realtà non fanno più il loro dovere e c’è il rischio di esporsi al sole senza una protezione efficace.

Infatti la scadenza è valida solo se il prodotto acquistato è ancora integro perché non è stato utilizzato.

Così, ogni anno, cerco online informazioni o recensioni sui solari in commercio per valutare le novità, l’efficacia e soprattutto il rapporto qualità prezzo.

Non mi va di comprare prodotti che costano tanto per poi rendermi conto che avrei tranquillamente potuto pagarli meno e avere lo stesso risultato.

Solari Bottega Verde: liquirizia e girasole

Quest’anno la mia attenzione è stata catturata dai solari Bottega Verde Sol Protezione+ a base di liquirizia di Calabria e petali di girasole.

Perché?

Desidero un’abbronzatura perfetta, ma sana allo stesso tempo.

Ho scoperto leggendo alcune recensioni che l’uso combinato dei prodotti della linea Sol Protezione+ assicurava una protezione prolungata dai danni dovuti all’esposizione solare, dando vita ad un nuovo concetto di sun care:

Combinare l’azione protettiva del prodotto solare con l’azione riparatrice del doposole.

Siccome io soffro di eritema solare, soprattutto al collo, e questi prodotti hanno formule innovative che lo prevengono, ho deciso di provare.

Solari Bottega Verde

Latte Spray SPF30 Bottega Verde Sol Protezione+

Da ragazzina andavo in spiaggia anche nelle ore più calde, tipo dalle 13 alle 15. Oggi cerco di espormi al sole con più attenzione alla mia pelle e alla mia salute, quindi preferisco la prima mattina oppure dalle 17 in poi.

Tenendo conto dei miei orari ho scelto il latte solare con un filtro 30, che è alto ma non eccessivo come il 50.

È water resistant (non dimenticare di applicarlo comunque dopo ogni bagno!) ed è a base di estratti di radice di Liquirizia di Calabria, ricca di antiossidanti e polifenoli.

Componenti capaci di contrastare gli effetti nocivi dei raggi solari anche nelle ore successive all’esposizione.

Solari Bottega Verde

Siero viso SPF50 Bottega Verde Sol Protezione+

Per il viso, essendo di carnagione molto chiara, ho scelto il siero con filtro 50, molto alto.

Anche questo è resistente all’acqua ed antiossidante, con estratti di Liquirizia di Calabria e di petali di Girasole.

È molto pratico perché nel formato da 50ml, quindi ideale anche per il viaggio in aereo, ma con un comodo dosatore che permette di applicare la giusta quantità di prodotto.

Ha una texture leggera e che si assorbe facilmente. Tutta la linea di solari Bottega Verde Sol Protezione+ non contiene parabeni.

Solari Bottega Verde

Siero doposole riparatore Bottega Verde Sol Protezione+

Fino a qualche anno fa non prendevo molto in considerazione il doposole perché credevo bastasse usare qualsiasi prodotto idratante o nutriente. Quanto mi sbagliavo!

I raggi UV sono molto irritanti e quindi la pelle necessita di un prodotto ad azione lenitiva.

Il siero doposole Bottega Verde ha dimostrato di avere un’azione fotoriparatrice e di ridurre efficacemente l’arrossamento.

L’ho usato dopo il mio primo giorno di mare e ammetto che ne ho tratto subito benefici. La pelle era idratata e non tirava.

Come avrai capito il principio attivo principale della linea Sol Protezione + è quello degli estratti di Liquirizia e per la realizzazione ne sono stati selezionati due:

  1. il primo, ricavato dalla pregiata pianta originaria della Calabria, con molteplici proprietà cosmetiche tra cui antiossidanti e protettive;
  2. il secondo con uno straordinario potere lenitivo e riparatore dall’efficacia testata.

E tu di quali prodotti solari ti fidi?

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.