Una casa di Petali Rossi
Libri

Una Casa di Petali Rossi di Kamala Nair

Intro: Una Casa di Petali Rossi è il romanzo di Anita Nair, che sulle tracce dei ricordi di una bambina, racconta la società indiana!

Per me, non è mai semplice parlare di un libro dallo stile tanto dolce quanto intenso, come quello di “Una Casa dai Petali Rossi” di Kamala Nair.

In questo romanzo, la società indiana viene descritta attraverso i ricordi di una bambina, ormai donna, che ripercorre la sua infanzia per scoprire un segreto della sua famiglia.

Titolo: Una Casa di Petali Rossi
Autore: Kamala Nair
Pagine: 378
Prezzo di copertina: 16,60 euro
Editore: Nord

Acquista il libro, cliccando l’immagine sotto

Una Casa di Petali Rossi: trama

È mattina presto quando Rakhee esce di casa, diretta all’aeroporto.

Dietro di sé, lascia un uomo addormentato, un anello di fidanzamento e una lunga lettera.

Ma soprattutto lascia un segreto.

Un segreto che lei e la sua famiglia hanno custodito per anni, che sembrava ormai sepolto sotto la polvere del tempo

Il segreto di Rakhee ha radici lontane ed è legato all’estate del suo primo viaggio in India.

Un mondo illuminato da un sole accecante oppure annerito da cortine di pioggia, a una vecchia casa quasi troppo grande da esplorare, a cibi intensamente saporiti e colorati, a zie vestite con sari sgargianti, a cugine chiassose e ficcanaso.

Connesso anche a un giardino lussureggiante, nascosto dietro un alto muro di cinta

Allora Rakhee era troppo giovane per sopportare il peso della sua scoperta, ma non è mai riuscita a dimenticarla.

E adesso, proprio mentre la vita le regala promesse di gioia, comprende che è arrivato il momento di dire la verità, anche se ciò significa perdere tutto, compreso l’amore.

Tocca a lei abbattere le mura di quel giardino che la sua famiglia ha così caparbiamente difeso.

Tocca a lei trovare la chiave per aprire la casa di petali rossi

Una Casa di Petali Rossi: recensione

Come un prisma che riflette i colori, gli odori e i sapori delle emozioni, questo sorprendente romanzo dispiega le infinite sfumature dei sentimenti umani e le ricompone nella storia di Rakhee.

Per riappacificarsi con il suo passato e tutelare il suo presente, Rakhee rivive attraverso gli occhi di una bambina di 11 anni, quell’estate in India.

Un’estate che l’ha portata a scoprire i segreti della famiglia Varma, la famiglia di sua madre

È una storia che racconta soprattutto le figure femminili in un mondo indiano impregnato dalle regole di una cultura prettamente maschile. 

Il romanzo è costruito bene ed è molto scorrevole, ma avrebbe avuto molto più fascino se le tematiche sfiorate, come l’amicizia, l’amore, il rapporto genitori/figli o la stessa cultura indiana, fossero state sviluppate di più.

Lo consiglio a chi ama la cultura indiana e le sue ambientazioni, a chi apprezza gli intrighi familiari e ama lasciarsi guidare indizio per indizio alla scoperta della verità.

Secondo me, è un libro da leggere.

Acquistalo cliccando qui!

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.