Milano da bere
Viaggi

Milano da bere e da vivere: 2 locali imperdibili!

 

Milano da bere

Un week-end alla scoperta della città, soprattutto della sua vita mondana fatta di aperitivi, eventi e ore piccole. Scopri con me i locali della Milano da bere!

Quando sono stata invitata all’evento di presentazione dei prodotti Roger&Gallet a Milano ero molto titubante.

Non avevo dubbi sulla professionalità dell’azienda o sulla qualità di ciò che avrei avuto modo di provare in esclusiva.

I miei dubbi ricadevano piuttosto sul come conciliare le tempistiche di viaggio, perché tornavo a Pescara dopo esser stata 14 giorni a Napoli e sarei dovuta ripartire quasi subito per Milano.

Un intero week-end da trascorrere lì se fossi riuscita a prendere l’aereo quasi al volo.

L’evento per me era troppo importante perché amo i prodotti di bellezza di Roger & Gallet e quindi mi sono detta che in qualche modo ce l’avrei fatta a conciliare i tempi e a partire.

Dell’evento di presentazione dei prodotti Roger&Gallet ne ho scritto qui, mentre questo articolo è perché voglio consigliarti 2 locali imperdibili di Milano.


Il week-end trascorso è stato di scoperta della città, soprattutto della sua vita fatta di aperitivi, eventi e ore piccole.

Milano da bere

Ho conosciuto persone interessantissime, festeggiando la festa di laurea di una collaboratrice della Mondadori ai Navigli e potendo ammirare la suggestiva visione del Tango Illegal.

Cos’è il Tango Illegal?

Non avendo le autorizzazioni necessarie a ballare all’aperto, gli amanti del tango si danno appuntamento tramite passaparola o messaggi.

Sotto i portici e sul pavimento di marmo di Piazza Affari, di fronte alla facciata del Palazzo della Borsa, austera e monumentale, una folla di persone si saluta, si sorride e balla, grazie alla musica che viene fuori da due casse collegate ad un iPod.

Se vieni a conoscenza delle date e dell’orario potrai ammirare uno spettacolo di gambe che si incrociano e sguardi che si perdono gli uni negli altri al ritmo di uno dei balli più sensuali che esista.

Milano da bere

Ho poi avuto modo di godermi la famosa Milano da bere frequentando due dei locali più famosi e pazzeschi della città:

#1. La Terrazza Aperol: con il panorama del Duomo, presenza imponente che fa da sfondo alle chiacchiere durante pranzi o aperitivi.

Questa è una location esclusiva adatta ad un pubblico vivace, dinamico ed eclettico.

Il colore arancio, che ricorda l’Aperol Spritz, percorre tutto il locale, dalle bolle che dall’ingresso salgono ed entrano nel locale fino al table-set a forma di goccia arancione.

Io sono arrivata lì per l’ora dell’aperitivo, che ovviamente ha come tema centrale l’Aperol Spritz, ma potrai trovare anche un’ampia scelta di cocktail o tradizionali analcolici.

Oltre a bere, potrai gustare delle delizie culinarie che uniscono il classico aperitivo milanese alle tapas versione gourmet: cartoccio di chips di patate, pane caldo croccante con robiola, salsa alle olive, straccetti di burrata oppure tapas con amaranto, crescenza, prosciutto crudo, senape e marmellata di fichi.

Io ho provato sia il cartoccio di chips che le tapas e nulla ha deluso le mie alte aspettative.

Milano da bere

 

#2. Nottingham Forest: un cocktail bar in stile “fusion”, che fonde stili orientali, caraibici e africani.

Entrando, troverai ricordi di viaggi in paesi lontani e elementi utilizzati dai pionieri della “barchef mixology”.

Armati di filtri ed essenze molecolari, al Nottingham Forest hanno aperto la strada a quella che ora è la tendenza mondiale nella creazione di cocktail spettacolari ed originali.

Trovi qui alcuni cocktail che potrai provare in questo angolo fantastico ed imperdibile della Milano da bere.

Io ho provato un cocktail di cui non ricordo il nome, ma che mi ha colpito perché mi è stato servito con accanto un piattino di caramelle gommose.

Una vera delizia!

Milano da bere

Milano da vivere

Come avrai capito, sono stati giorni che mi hanno arricchita di drink, ma anche di racconti e storie di vita in una città che non si ferma mai, che ogni giorno è pronta a regalarti qualche avventura e qualcosa di nuovo da fare, ma solo solo sei pronto a viverla a pieno.

Il fermento di Milano è tangibile, per le strade, tra la gente e nella costante ricerca di novità, che sia un compleanno a bordo di un tram o un evento importato dall’estero.

Queste giornate sono riuscite ad emozionarmi e coinvolgermi come mai mi sarei aspettata: per questo ringrazio tutto lo staff di Roger & Gallet per questa opportunità.

 

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.