Cosa vedere a Ibiza
Viaggi

Cosa vedere a Ibiza: tra mare e cultura

Intro: Se c’è una cosa per la quale Ibiza è famosa è l’atmosfera festosa! Tuttavia non è solo fiesta, ma molto altro. Scopriamo cosa vedere a Ibiza!

Se stai pianificando un viaggio in Spagna, ecco l’itinerario che ti consiglio: dopo aver trascorso alcuni giorni a Madrid con un tour di un giorno a Segovia, goditi una tappa a Lisbona e in Algarve, divertendoti poi a Siviglia , fino ad arrivare a visitare l’isola di Ibiza.

Se c’è una cosa per cui Ibiza è famosa, è l’atmosfera festosa.

Quest’isola sul Mar Mediterraneo è visitata da oltre 7 milioni di turisti ogni anno, grazie alla sua incredibile vita notturna e alle splendide spiagge. 

L’estate è particolarmente calda per il clima e per tutti i DJ ospitati nelle discoteche di Ibiza

Tuttavia, Ibiza non è solo “fiesta”, ha anche angoli caratteristici per chiunque voglia semplicemente rilassarsi e vivere la vita da boho

Clicca qui per acquistare la tua festa in barca con sangria, paella, soste per nuotare a largo, schiuma party!

Scopriamo insieme cosa vedere a Ibiza, le migliori spiagge, i luoghi d’interesse da visitare in questa guida turistica.

Soprannominata Isola Bianca, Ibiza è un’isola rocciosa 10 volte più grande di Manhattan

È una delle 5 isole dell’arcipelago delle Baleari e insieme a Formentera forma le due isole Pitiuse – chiamate così da Pino il Vecchio per la grande presenza di pini. 

L’isola di Ibiza è sicuramente una destinazione costiera mozzafiato, al di là di bar, club e discoteche.

Come arrivare a Ibiza

L’aeroporto di Ibiza accoglie voli internazionali principalmente durante l’alta stagione – da maggio a ottobre. 

Se viaggi da e verso la Spagna, i voli nazionali sono disponibili tutto l’anno, quindi, come ti indicavo nell’itinerario iniziale, sarà conveniente visitare Ibiza partendo da Madrid, Barcellona o Siviglia

Un viaggio da Madrid dura 40 minuti, mentre da Roma o Londra può impiegare anche 2 ore

L’aeroporto di Ibiza è a pochi minuti dal centro città

Ibiza è facilmente accessibile anche tramite un traghetto

Le principali compagnie che forniscono questo servizio sono Baleària e Trasmediterranea, con navi che partono dalla Spagna. 

Un viaggio da Barcellona a Ibiza dura 8,5 ore su un traghetto, mentre da Valencia dura dalle 5 alle 6.5 ore

I viaggi da e per Formentera richiedono solo 30 minuti su un traghetto veloce

L’isola ha un porto nella città di Ibiza e un altro a San Antonio.

Periodo migliore per visitare Ibiza

Se visiti Ibiza per far festa e baldoria, ti divertirai sicuramente ad andare sull’isola in estate.

Il periodo migliore per visitare Ibiza è da maggio a ottobre

Se volessi vivere i mesi più tranquilli di Ibiza, con un clima più fresco e ottime offerte alberghiere, devi prenotare da novembre ad aprile

Cosa vedere a Ibiza

Tra i tanti spunti di cosa vedere a Ibiza che potrebbero interessarti, ci sarebbero:

  • la cinta muraria rinascimentale;
  • la chiesa di Santo Domingo;
  • la Cattedrale;
  • il Museo archeologico;
  • il Castello;
  • il Museo di Arte Contemporanea;
  • la Necropoli Punica del Puig des Molins.   

Spiagge di Ibiza

Ovviamente la natura ibizenca costituisce senza dubbio l’attrazione più importante dell’isola: 210 chilometri di spiagge, 18 chilometri di sabbia naturale bagnata da acque cristalline, diverse possibilità per poter fare un bagno in mare su spiagge molto diverse fra loro.

Ci sono cale magiche come Cala d’Hort, presieduta dall’isolotto di es Vedrà, altre di bellezza singolare come le Platges de Comte, e anche angoli poco frequentati, come Pou des Lleó e spiagge grandi e familiari come Platja d’en Bossa o Es Figueral. Mentre le spiagge di Ses Salinas ed Es Cavallet si trovano in zone naturali protette.

Playa d’en Bossa

Cosa vedere a Ibiza Playa d'en Bossa

Cosa vedere a Ibiza, se non la spiaggia più famosa: Playa d’en Bossa, un luogo con molti bar alla moda. 

Oltre alla lunga distesa di sabbia perfetta per prendere il sole, la spiaggia è anche conosciuta per le due superclub della zona: Ushuaïa e Hï Ibiza

Playa d’en Bossa è il punto di riferimento per i viaggiatori amanti delle feste.

Cala Xarraca

Cosa vedere a Ibiza Cala Xarraca

Cala Xarraca, conosciuta come una delle baie più tranquille di Ibiza, è diventata una delle mete preferite da chi ama lo snorkeling e la fotografia

La spiaggia è lunga solo 90 metri e larga 15, ma gli amanti della natura ne sono attratti per le spettacolari pinete, scogliere e percorsi rocciosi che la circondano. 

Puoi fare anche un bagno di fango naturale sul lato sinistro della cala.

Cala Xarraca è piacevole per passeggiare, nuotare e trascorrere una giornata rilassante e tranquilla a Ibiza.

Es Portitxol

Una delle spiagge segrete di Ibiza, nascosta in bella vista a Portinatx, la migliore località turistica della costa nord

Es Portitxol è raggiungibile dopo un percorso di 1,5 km e ha l’acqua più limpida di tutta Ibiza

È un ottimo posto per fare snorkeling e gli sport acquatici

C’è anche una scuola di immersioni, un bar sulla spiaggia e barche a noleggio.

Cala de Llonga

Cosa vedere a Ibiza Cala de Llonga

Sei alla ricerca di una spiaggia per famiglie a Ibiza

Cala de Llonga è il luogo ideale per divertirsi con i bambini perché la sabbia è fine e il mare è calmo e poco profondo. 

Troverai pedalò, sedie a sdraio, ombrelloni, un parco giochi, un campo da pallavolo e un bel mercato hippy

Godi di tutto ciò che Cala de Llonga ha da offrire!

Sol d’en Serra

cosa vedere a ibiza sol d'en serra

Nella parte est di Ibiza si trova Sol d’en Serra, una baia isolata nota per le sue splendide scogliere e le acque cristalline

Il mare è l’ideale per le immersioni subacquee.

Il posto ha un beach club chiamato Amante che ha un ottimo ristorante.

Cala Mastella

Cosa vedere a Ibiza Cala Mastella

Conosciuta come una delle spiagge più piccole di Ibiza, Cala Mastella si trova a nord-est. 

L’atmosfera è molto bella, molto bohémien, ed è una baia davvero unica in un’isola conosciuta per la sua vivacità ed esuberanza. 

Raggiungere Cala Mastella richiede un po’ di escursione ma ne vale la pena. 

Porta le tue scarpe da spiaggia poiché il fondale è ciottoloso. 

Dopo aver nuotato, se hai fame, El Bigotes è vicino a Cala Mastella ed è uno dei ristoranti più famosi dell’isola.

S’arenal de San Antonio

S'Arenal de San Antonio Ibiza

Questa è la spiaggia principale di San Antonio ed è un luogo frequentato dai giovani, soprattutto durante i mesi estivi. 

È un posto alla moda e divertente con molte strutture per sport acquatici e qui che si trova l’Ibiza Rocks Bar, un discoteca molto popolare. 

S’arenal de San Antonio è sicuramente un tratto affollato di spiaggia, ma se vai al mattino, sarà molto più tranquillo che nel pomeriggio.

Caló des Moro

Cala des Moro Ibiza

Nella località di San Antonio si trova anche Caló des Moro, una spiaggia più piccola ma vibrante come S’arenal

Questa spiaggia ha infinite possibilità di ristorazione ed è un ottimo posto per prendere il sole, guardare il tramonto e passare dei momenti meravigliosi. 

Inoltre, è molto ben posizionata se soggiornate nella zona di San Antonio

Santa Eulalia

Santa Eulalia Ibiza

La spiaggia di Santa Eulalia è affollata da turisti provenienti da tutto il mondo. 

Situata sulla costa orientale dell’isola, offre un’atmosfera tranquilla, un centro culturale per gli appassionati d’arte ed è una località perfetta per gli amanti dello shopping e i buongustai

La vita notturna è più pacata rispetto alle altre spiagge, dimostrando che Ibiza non è solo festa.

Talamanca

Talamanca Ibiza

Accanto alla città di Ibiza si trova la spiaggia di Talamanca, una località più piccola delle destinazioni costiere più famose.

Il suo fascino è unico con la sua sabbia fine e il lungomare che attraversa l’intera spiaggia

La spiaggia di Talamanca è più orientata agli adulti e brilla di più durante i mesi invernali.

Platges de Comte

Platges de Comte Ibiza

Conosciuta anche come la spiaggia di Cala Conta, Platges de Comte dista solo 15 minuti da San Antonio e offre splendidi panorami sulle isole che circondano le acque di Ibiza

A proposito di acqua, quello di Cala Conta è un magico blu turchese

È sicuramente uno dei luoghi imperdibili da visitare a Ibiza per il suo paesaggio unico e la vista sul mare mozzafiato.

Cala d’Hort

Cala d'Hort Ibiza

Una spiaggia che si affaccia sul famoso Es Vedra è Cala d’Hort, una delle spiagge più piccole dell’isola, tuttavia tra le più visitate.

Il fondale del mare varia da ciottoli a sabbia e la spiaggia è sostenuta da splendide scogliere. 

Le onde sono un po’ alte a Cala d’Hort, quindi è un’ottima meta per il surf

Di spettacolare, Cala d’Hort ha anche i tramonti.

Cosa vedere a Ibiza: Luoghi da visitare

Come ti dicevo, Ibiza non è solo spiagge, mare e discoteche.

Ci sono tanti luoghi da non perdere. Ecco una lista per te di cosa vedere a Ibiza!

Es Vedra

Cosa vedere a Ibiza Es Vedra

Una delle attrazioni più famose dell’Isola Bianca è Es Vedra, una piccola isola, considerata un luogo magico a Ibiza

È noto per i suoi panorami mozzafiato – soprattutto al tramonto – le sue formazioni rocciose e i miti che circondano l’isola. 

Si crede che Es Vedra sia stata la dimora di tutti i tipi di creature come sirene e una dea lunare.

Dalt Vila

Dalt Villa Ibiza

Il centro storico di IbizaDalt Vila – è una zona piena di strade acciottolate, negozi di antiquariato e gioielli, bar e ristoranti e offre una vista mozzafiato sulla città. 

Cosa vedere a Ibiza? Questo sito patrimonio mondiale dell’Unesco

È sicuramente uno dei posti migliori da visitare a Ibiza per una bella passeggiata.

Cattedrale di Ibiza

Un altro simbolo iconico dell’isola è la Cattedrale di Ibiza

Cattedrale di Ibiza

Si trova nel centro storico ed è ufficialmente conosciuta come la Cattedrale di Nostra Signora delle Nevi.

Ci sono alcune parti ripide su cui devi camminare per raggiungere la cima, ma ne vale la pena quando vedi il panorama spettacolare sull’oceano da qui.

Punta d’es Moscarter

Punta d'es Moscarter Ibiza

Questo faro nel villaggio di pescatori di Portinatx è un ottimo posto per passeggiare e rilassarsi guardando panorami meravigliosi. 

Raggiungere il faro è una delle cose migliori da fare a Ibiza perché è un’avventura poiché non esiste un percorso chiaro da seguire. 

Tuttavia, è facile non perdere di vista il faro e il cammino per arrivarci è emozionante come le viste sull’oceano che scoprirai.

Birrificio Ibosim

Birrificio Ibosim

Se sei un amante della birra come me, dovresti assolutamente visitare Ibosim Brewhouse, il primo birrificio di Ibiza

Ovviamente hanno la migliore birra artigianale dell’isola e anche uno spazio tranquillo lontano dalla folla di turisti a San Antonio

Il posto è pieno di gente del posto e l’atmosfera è davvero incredibile

Acquario di Cap Blanc

Acquario Cap Blanc Ibiza

Se stai cercando una cosa vedere a Ibiza come destinazione per famiglie, l’Acquario di Cap Blanc è un posto meraviglioso per i turisti. 

Vedrai tutti i tipi di vita marina: pesci, aragoste e tartarughe. 

L’acquario ospita un centro di recupero per animali marini feriti che vengono poi rilasciati in natura una volta guariti. 

Questo luogo era anche conosciuto come la grotta dell’aragosta perché i pescatori conservavano il pescato in questa grotta sotterranea

Ora, Cap Blanc Aquarium è diventato un’attrazione sotterranea con una bellissima terrazza con vista sull’oceano. 

È raggiungibile in autobus da San Antonio o attraverso una crociera in barca.

Mercato hippy di Las Dalias

Mercato hippy Las Dalias Ibiza

Se sei alla ricerca di un luogo divertente e vibrante con una fantastica atmosfera piena di artigianato locale, oggetti fatti a mano e cibo delizioso, devi andare al mercato hippy di Las Dalias.

Una vera leggenda di Ibiza

È stato visitato da artisti altrettanto leggendari come Bob Marley e i Led Zeppelin, ed è il posto migliore per l’abbigliamento, gli strumenti musicali, i gioielli, gli ornamenti e tutto ciò che è hippy! 

Ci sono oltre 200 bancarelle nel mercato hippy di Las Dalias, aperto ogni sabato dalle 10 alle 20, mentre il lunedì e il martedì dalle 19 all’1.

Gita di 1 giorno a Formentera

Ibiza Formentera

Quando sei a Ibiza hai l’opportunità di poterti godere anche una gita di un giorno a Formentera, salendo sul traghetto pubblico per La Savina, sulla costa settentrionale dell’isola. 

Questi traghetti effettuano viaggi della durata di 30-40 minuti a 20€ – per un biglietto di andata e ritorno – circa 24-30 volte al giorno. 

A Formentera, puoi visitare le splendide spiagge dell’isola come Cala Saona, Espalmador, Platja Es Arsenals, Platja Llevant e molte altre. 

Clicca qui per acquistare il magico tour di un giorno in catamarano!

Cosa mangiare a Ibiza

Cosa mangiare a Ibiza

Siccome adoro provare il cibo locale, ti consiglio di non perderti la grande varietà di ristoranti a Ibiza, che offrono prodotti freschi e naturali, come il pesce e i frutti di mare, o piatti tradizionali, come il riso alla marinara o il bullit de peix.

Oppure piatti tipici a base di carne: l’“arròs de matances” (riso di cacciagione), la “frita de porc” e il “sofrit pagès”.

Mentre la pasticceria è molto elaborata, ma da provare, come la torta a base di formaggio di capra, pecora e menta (“el flaó”), la greixonera (pudding a base di ensaimada, latte e uova) o le “orelletes” (piccole paste a forma di orecchie).

Dove dormire a Ibiza

Dove dormire a Ibiza

Se hai intenzione di dormire in un ostello oppure una pensione, i prezzi si aggirano a partire da 20 a 85 €

Per soggiornare in un bell’albergo spenderai dai €75 ai 150€, mentre per un hotel di lusso i prezzi partono da circa € 200

Clicca qui per prenotare il tuo alloggio su Booking!

AirBnB è disponibile anche a Ibiza, con appartamenti a partire da costi molto bassi! 

Fai clic qui per ottenere uno sconto sulla prenotazione con AirBnB.

Allora, cosa ne pensi della mia guida turistica di Ibiza

Mi auguro che possa aiutarti a pianificare il tuo itinerario di viaggio a Ibiza e darti tutti i migliori consigli sui luoghi da visitare e sulle cose da fare

È davvero un’isola magica!

 

Inserisci la tua e-mail per ottenere i miei consigli di viaggio, che ti aiuteranno a pianificare meglio, spendendo di meno.

* indicates required
 
 
 

 

 

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.