B&B,  Benessere,  Hotel,  Italia,  Spa,  Tempo Libero,  Viaggi

B&B Villa Filetta: un’oasi di tranquillità nel verde della campagna marchigiana – Provato per voi

Le Marche sono una delle regioni più belle e ancora tutte da scoprire d’Italia. Ho avuto la fortuna di essere ospitata dal B&B Villa Filetta di Roccafluvione, in provincia di Ascoli Piceno.
Il nome del luogo deriva da due rocce che si incontrano su un fiume, formando così anche un suggestivo ponticello, il Ponte Nativo, che ancora oggi si può vedere e attraversare.
Settimia e Antonio, i proprietari del B&B, sono delle persone davvero gentili e disponibili e ci raccontano un po’ la storia del luogo, dicendoci che sotto la roccia c’è un tunnel scavato, un tempo, dai briganti per sfuggire alla cattura. Prima dell’ingresso di questa galleria c’era un’immagine di Sant’Antonio con una prece, su cui si leggeva che da quel punto in poi si era immuni, perché il suolo era terra benedetta.
Da un certo momento in poi, però, si decise che i briganti non avrebbero più dovuto avere un punto in cui rifugiarsi e quindi potevano essere catturati anche una volta superata quell’iscrizione. Ora quel tunnel è studiato dagli speleologi, che non sanno quanto è lungo perché, ad un certo punto, c’è un’interruzione, causata da una frana ed è molto pericoloso tentare di andare oltre.
Settimia e Antonio mi hanno molto viziato nei miei giorni di permanenza, mi sono sentita proprio a casa, chiacchierando e assaggiando vino cotto di loro produzione, olive ascolane, liquore Anisetta Meletti e dolci fatti in casa per la colazione. 

Non ho potuto far a meno di intervistarli e di condividere con voi la bellezza di questi luoghi, dove si può camminare dappertutto molto lentamente, senza fretta e senza meta, per osservare tutto quello che gli occhi incontrano.
Ciao Settimia e Antonio, grazie per l’intervista e l’ospitalità. La prima domanda è una mia curiosità: come mai il B&B si chiama “Villa Filetta”?
Ciao Sara, grazie a te. Il nome proviene dalla zona che si chiama Contrada Filetta, siamo un paesino di 22 abitanti. C’è molta tranquillità qui, pensa che la mattina vieni svegliata dal canto del gallo e dal cinguettio degli uccellini.
La struttura del B&B è di vostra proprietà, è la casa dov’è cresciuta Settimia: ci raccontate la sua storia?
Settimia: La prima parte della casa ha 100 anni, l’ha costruita mio nonno, che partì per l’America per poter racimolare i soldi per fabbricarla ed è in pietra di tufo; mentre la seconda parte è stata ampliata dai miei genitori.
Noi, però, l’abbiamo ristrutturata tutta, abbiamo rifatto il tetto ed altri lavori, anche in previsione della nascita del B&B.
E come nasce l’idea di creare un Bed & Breakfast?
L’idea ci è venuta dopo che si sono sposati i nostri figli e così essendo rimasti da soli in questa grande casa, ci siamo detti perché non crearne un luogo dove poter conoscere gente e avere degli scambi costruttivi. Ci piace molto il contatto con le persone e avere compagnia.
Di quante camere disponete?
Per legge il B&B deve avere 3 camere, ma noi se ci sono esigenze particolari ne abbiamo anche una quarta.
Quali sono i vantaggi di scegliere un B&B?
Sicuramente c’è più contatto con le persone ed è meno freddo e distante di una pensione o un hotel. Anche se gli ospiti di giorno sono in giro per visitare i dintorni, è bello la sera incontrarsi per sorseggiare un bicchiere di vino cotto e chiacchierare.
Secondo voi, qual è il vostro punto di forza?
Settimia: spero sia il mio centro benessere.
Spiegami meglio…
Allora io sono proprietaria di un Centro Benessere, che dispone di trattamenti estetici viso e corpo, solarium, massaggi, make-up, epilazioni, ricostruzioni unghie e parrucchieria.
Mia figlia che è un’esperta massaggiatrice, può anche fare trattamenti al B&B ed è anche esperta di massaggi ayurvedici.
Noi offriamo agli ospiti del B&B degli sconti sui trattamenti e dei pacchetti, che si possono trovare sul sito, ma più in là mi piacerebbe poter realizzare settimane benessere, in cui gli ospiti dedichino mezza giornata alla visita dei luoghi d’interesse e l’altra mezza giornata ai trattamenti di cui hanno bisogno.
Il punto di forza del centro è la Cabina Termale, dov’è possibile effettuare un percorso in 45 minuti.
Ci spieghi meglio in cosa consiste?
Secondo me è la cosa migliore che si possa avere in un centro benessere, perché è un percorso emozionale particolare: al suo interno è possibile fare bagno turco, sauna romana, doccia finlandese, sauna terapia, fango termale, cromoterapia e musicoterapia. Tutto ciò che occorre per relax e benessere, perché i fanghi termali penetrano nella pelle e l’effetto è visibile da subito. Inoltre è salutare per chi soffre d’insonnia, di artrosi o artriti.
Quali sono le attrattive turistiche della zona? Gli ospiti del vostro B&B cosa possono visitare nei dintorni?
Settimia: Allora Ascoli Piceno per la sua bellezza storica e S. Benedetto del Tronto, per il mare; poi c’è Norcia, le Pianure del Castelluccio, il paesino medievale di Monte Gallo e anche la zona termale di Acquasanta Terme.
Antonio: ci sono anche le belle zone sciistiche di Monte Piselli e Forcacanapine, che sono a mezz’ora dal B&B. Un’altra attrattiva è la zona di Meschia, dove c’è la possibilità di fare Free Climbing.
Quali sono le iniziative alle quali aderite come B&B?
Settimia: Noi aderiamo al B&B Day, che si tiene ogni anno il primo sabato di marzo ed in pratica offriamo una notte gratis a chi ne prenota minimo due e siamo anche nel circuito dei B&B che aderiscono agli sconti offerti dalla B&B Card: una carta che si può richiedere sul sito www.bed-and-breakfast.it gratuitamente e dà la possibilità ai suoi possessori di usufruire degli sconti offerti dai B&B aderenti.
Poi partecipiamo alla Settimana del Baratto, in cui si barattano le notti con quello che l’ospite può offrire in cambio, ad esempio lavori di giardinaggio, muratura e altro. Al momento ho programmato baratti con una truccatrice, una fotografa e un creatore di siti web e sto cercando un muratore e una persona che sappia lavorare l’argilla per poter imparare a fare delle grandi forme d’argilla.
Secondo te la Settimana del Baratto è utile?
Settimia: secondo me è utile perché si ha sempre modo di conoscere gente che ha hobbies e lavori diversi dai tuoi e quindi ci sono sempre cose nuove da imparare.
Voi abitate nel B&B: è una vostra scelta?
Antonio: per legge ci devi abitare oppure stare ad una distanza di 50 metri. Ma per noi non è stata una scelta difficile da fare, perché era proprio ciò che volevamo.
Settimia: certo perché se volevo dare un appartamento o una camera in affitto, decadeva quell’aspetto familiare e di contatto con la gente. Sarebbe stata una situazione fredda e distante e non era quello che desideravo.
Ho letto sul depliant del B&B che la colazione prevede degustazione di prodotti tipici e fatti in casa…
Settimia: io so fare i dolci e mi piace fare torte e biscotti. Quando compravo le cose confezionate, le persone non le mangiavano, come se si aspettassero che essendo in un B&B ci fossero cose genuine e meno grasse, quindi ho deciso di farli io.
Antonio: abbiamo sei galline e un gallo, quindi uova in quantità. (sorride)
Oltre al Centro benessere, quali altri servizi offrite?
Abbiamo il barbecue e un bel giardino, dove in estate è possibile prendere il sole.
Vi va di dirmi qualcosa che secondo voi gli ospiti del vostro B&B devono assolutamente sapere.
Allora ci teniamo a dire che qui siamo in un’area immersa nel verde, uno dei pochi posti dove ancora si può respirare aria buona, questo anche perché 50 anni fa è stato fatto un rimboschimento e quindi questa zona è un polmone verde. Molti vengono a fare delle escursioni in mountain bike e fanno un percorso che parte da Ascoli e passa anche da qui oppure è possibile fare delle escursioni col Quad. E l’anno scorso sono venuti anche dei ragazzi che andavano alla zona del Castelluccio per praticare la canoa discesa al torrente.
A 3 km c’è anche una piscina attrezzata, dove si paga davvero poco e nei dintorni ci sono ristoranti che offrono menù turistici o a base di tartufo nero pregiato.
Concludiamo con gli eventi più belli che si tengono in queste zone
Settimia: Allora la seconda domenica di marzo c’è la Fiera dei Fiori e delle Piante e tre volte l’anno a marzo, luglio e novembre c’è il percorso gastronomico, dedicato a tutte le specialità tipiche e soprattutto al tartufo nero pregiato, essendo questa la zona in cui si trova.
Antonio: ad agosto c’è la Quintana, che è il Palio molto bello che si tiene ad Ascoli Piceno, chi non l’ha mai visto non può assolutamente mancare.
Settimia: il 15 agosto qui fanno anche la sagra delle mezze maniche al Tartufo e della Crispella, una frittella molto buona. In autunno è molto bella anche la sagra della castagna a Meschia, dove si mangia tutto a base di questo frutto, dagli antipasti, ai primi, alla polenta, agli spiedini di castagne immersi nel cioccolato ed è tutto al coperto, quindi anche se il tempo è brutto, ci si può venire tranquillamente.
E sempre a Meschia fanno anche la sagra del carbonaro, di notte, in cui mostrano tutte le fasi di come si estrae il carbone, è davvero suggestiva.
Ma comunque tutti i paesini nei dintorni hanno le loro feste caratteristiche e quando gli ospiti del B&B vengono, forniamo una lista con tutti gli eventi che ci sono in quel periodo, di sicuro c’è sempre qualcosa da fare o da visitare.
Vi ringrazio davvero tanto per i bei giorni trascorsi insieme e per la vostra disponibilità.
Str. Casacagnano, 53 – Roccafluvione (AP)
tel. 320/4286504
Per qualsiasi informazione contattate Settimia e Antonio, saranno molto contenti di darvi tutte le notizie di cui avrete bisogno.

Sara Daniele, copywriter, blogger, travel marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.