Costa Smeralda: 5 cose da non perdere

Cosa vedere in Costa Smeralda

La Costa Smeralda è una delle mete turistiche della Sardegna più conosciute. Ma quali sono le 5 cose da vedere assolutamente? Scoprile con me!

La Costa Smeralda è una delle mete più apprezzate in estate, sia da parte dei turisti italiani che di quelli provenienti dall’estero.

Il motivo è presto detto: mare da sogno, paesaggi da urlo e ovviamente una vita serale perfetta per i giovani.

Come arrivare in Costa Smeralda

Come raggiungere la Costa Smeralda?

Il modo più comodo e veloce è prendere un volo per Olbia: ad esempio con Mistral Air, che offre voli da diverse città dello Stivale.

Poi, una volta lì, bisogna imboccare la statale 125 e successivamente la strada provinciale 73, la 94 e la 59.

Altrimenti, è possibile arrivare anche via mare, prendendo un traghetto da uno dei principali porti della penisola.

Costa Smeralda: luoghi da vedere e cose da fare

Quali sono le 5 cose da non perdersi assolutamente quando si è in Costa Smeralda?

Ecco la lista dei consigli di viaggio delle cose da vedere:

#1. Arzachena

Si tratta di uno dei paesini più caratteristici e antichi della Costa Smeralda.

Arzachena è una meta perfetta se amate le vacanze culturali, soprattutto per via del fatto che ospita tantissimi edifici e luoghi in puro stile risorgimentale, come ad esempio la Chiesa di Santa Maria della Neve.

#2. Porto Cervo e Porto Rotondo

Citare la Costa Smeralda senza parlare di Porto Cervo e Porto Rotondo non è possibile.

Parliamo, infatti, di due zone della Sardegna frequentate da tantissime star italiane e straniere, ricche di boutique preziose e di spiagge davvero attraenti, come ad esempio quella di Asfodeli o il litorale di Ira.

Per non parlare, poi, della movida diurna e soprattutto notturna.

#3. Le spiagge della Costa Smeralda

Quali sono le migliori spiagge della Sardegna?

Una su tutte, Cala di Volpe, insieme ad altri litorali fantastici e molto gettonati come Capriccioli, il Golfo di Marinella, la spiaggia di Piccolo Pevero, Canniggione, Mennena e infine, Cala Granu.

#4. Golfo Aranci

Golfo Aranci, noto anche come Golfo dei Granchi, è una piccola zona della Costa Smeralda caratterizzata da un isolotto collegato da una sottile lingua di verde, da sempre meta prediletta di artisti alla ricerca di ispirazione.

Golfo Aranci è noto soprattutto per via delle sue spiagge e del suo mare, caratterizzati da sabbia bianchissima e da tonalità di azzurro inimitabili.

Il golfo ospita anche un centro di ricerca che studia i delfini.

#5. La vita notturna

Chiudiamo la nostra piccola guida sulle 5 cose da fare in Costa Smeralda con la vita notturna.

Questa zona della Sardegna è nota per la movida notturna, infatti, la notte si accende di luci e di persone e tantissimi lidi si trasformano in discoteche a cielo aperto, come ad esempio Baja Sardinia e Santa Teresa Marialveda, che ospita il famoso Club Pejote.

Allora sei pronto a partire?

Sara Daniele
Seguimi

Sara Daniele

Travel, Fashion & Lifestyle Blogger, Event Manager, Community Manager at Emotionally di Sara Daniele
Sara Daniele, blogger, community manager, content&digital marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.
Sara Daniele
Seguimi
Non andare via. Lasciami un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.