Viaggiare con gusto: tour eno-gastronomico a Sorrento

Un viaggio all’insegna del gusto nella Penisola Sorrentina per scoprire cosa bere e mangiare in questo luogo dagli scenari mozzafiato. Scopri l’enogastronomia di Sorrento con me!

Cosa mangiare a Sorrento

Esplorare la cultura enogastronomica di un luogo (come ti raccontavo anche nel post di cosa vedere a Napoli in un giorno), si sa, è parte fondamentale del viaggio. E da questo punto di vista, se hai in programma una vacanza a Sorrento sei particolarmente fortunato.

Oltre ad essere una terra dai paesaggi mozzafiato, infatti, la Penisola Sorrentina è famosa in tutto il mondo per le sue colture regionali, i prodotti alimentari di altissima qualità e la prelibata cucina.

Cosa bere a Sorrento

In un viaggio all’insegna del gusto, ovviamente, non si può che partire dal limoncello, uno dei prodotti simbolo della terra che è stata ideatrice di questo profumato liquore.

Lo troverai con facilità in tutti i bar e ristoranti della zona e difficilmente la sua qualità potrà deludervi.

Dove acquistare limoni a Sorrento

Se ti trovassi a passeggiare nel centro di Sorrento, c’è un posto però che non puoi mancare: si tratta dell’Agruminato, un bosco di limoni situato tra Corso Italia e via Correale.

Camminare nel giardino, immersi nel profumo degli agrumi, è molto piacevole, e il luogo può rivelarsi una sosta ideale per rilassarsi all’ombra degli alberi sorseggiando un ottimo limoncello: l’Agruminato, infatti, è oggi curato dall’Azienda Agricola “I Giardini di Cataldo”, che offre al pubblico la possibilità di assaggiare ed acquistare i liquori prodotti con i limoni del giardino.

Dove trovare l’olio extravergine di oliva D.O.P a Sorrento

Altro pilastro della cultura alimentare sorrentina è l’olio extravergine di oliva.

La coltivazione dell’olivo è diffusa in tutta la penisola e, attraversando le campagne, è possibile trovare e visitare gli storici frantoi che da secoli si dedicano alla produzione dell’olio.

A Sant’Agnello, piccolo comune adiacente a Sorrento, si trova ad esempio il Frantoio Gargiulo, tra i tanti uno dei più antichi e rinomati.

Oltre ad assaggiare e acquistare le varie tipologie di olio prodotte dalla famiglia Gargiulo, è anche possibile prenotare un tour guidato all’interno dell’azienda, che comprende le visite all’oliveto, ai frantoi – quello antico e quello moderno – e, infine, una degustazione di olio e prodotti tipici.

Cosa mangiare a Sorrento

L’attività casearia è da sempre, in queste terre, una tradizione.

Tra i formaggi che dovrai assaggiare, al primo posto c’è sicuramente il Provolone del Monaco D.O.P., caratteristico della penisola sorrentina.

A tal proposito, se volessi andare sul sicuro puoi fare tappa a Massa Lubrense e provare l’azienda agricolaIl Turuziello“: anche in questo caso oltre all’acquisto è possibile la degustazione dei vari prodotti.

Dove dormire a Sorrento

Un’opzione allettante è soggiornare in uno degli agriturismi che, tipicamente, funzionano come piccole aziende agricole a gestione familiare, in grado di offrire ai clienti i frutti delle proprie attività agricole.

Per una panoramica sull’offerta ricettiva della zona, puoi risultare utili piattaforme generiche come Expedia.it o i siti di promozione turistica locale.

Sei pronto per raggiungere la splendida Sorrento ed iniziare il tuo tour gastronomico?

Sara Daniele
Seguimi

Sara Daniele

Travel, Fashion & Lifestyle Blogger, Event Manager, Community Manager at Emotionally di Sara Daniele
Sara Daniele, blogger, community manager, content&digital marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.
Sara Daniele
Seguimi

NON ANDARE VIA, C'È ANCORA MOLTO DA LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *