Cosa vedere a Siviglia: 9 consigli di viaggio per te

Fidati di me, aggiungi Siviglia alla lista delle città da visitare nei tuoi prossimi viaggi. Ne vale veramente la pena! 

Cosa vedere a Siviglia

I sivigliani dicono spesso che “Sevilla es la ciudad más bonita del mundo!”, che tradotto sarebbe “Siviglia è la città più bella al mondo”.

Se vuoi capire se vale davvero la pena visitarla, allora devi scoprirla con me!

L’Andalusia è la spettacolare regione meridionale della Spagna, che preserva la sua natura più autentica e genuina. Non si può non amarla!

Città come Granada, Cordoba, Ronda e Siviglia, custodiscono la loro cultura araba, che riempie gli occhi di bellezza con scenari mozzafiato e architetture moresche da fiaba.

Dopo averti raccontato dei luoghi inusuali da scoprire a Barcellona, non potevo non raccontarti di Siviglia.

Come pianificare un viaggio a Siviglia

Siviglia, non solo è il capoluogo di questa regione, ma è tra le più belle città dell’Andalusia, da visitare gustando tapas e ascoltando flamenco, in equilibrio tra irrefrenabile vitalità e dolcissima malinconia.

Le sue attrazioni e i luoghi da vedere sono ricchi di tradizione e storia, come la Cattedrale, la Giralda, l’Alcazar, Plaza de España e tutti i suoi caratteristici quartieri.

Pianificare un viaggio a Siviglia significa calarsi subito nella più autentica atmosfera andalusa.

Aeroporto di Siviglia

Siviglia ha un aeroporto molto ben servito, quindi non dovrebbe essere complicato trovare dei voli diretti dall’Italia.

Non è difficile orientarsi al suo interno una volta arrivati, perché dotato di un solo terminal. È conosciuto come Aeroporto di San Pablo.

Il trasferimento dall’aeroporto al centro è davvero molto comodo e offre varie possibilità, dal noleggio auto ai mezzi pubblici, dagli spostamenti in vettura privata ad una navetta condivisa.

Per quanto riguarda i mezzi pubblici, potresti approfittare della linea speciale EA, che in circa 35 miniti collega l’aeroporto a Plaza de Armas, in centro e costa 4 euro.

Lo trovi proprio davanti all’uscita dell’aeroporto e fa anche varie fermate intermedie, che potrebbero esserti utili per avvicinarti al tuo hotel.

All’uscita dall’aeroporto, troverai anche i taxi. Per arrivare in centro potresti spendere una cifra tra i 20 e i 30 euro, ma dipende molto dal periodo dell’anno e da quante persone siete. Quindi, prima di iniziare la tratta, sempre meglio chiedere il costo almeno approssimativo!

Se volessi noleggiare un’auto calcola che questa soluzione è valida solo se decidessi di voler poi visitare i dintorni di Siviglia, altrimenti ne ricaveresti solo svantaggi in termini di traffico e parcheggio in città.

L’opzione più valida è quella di affidarsi a uno spostamento con veicolo privato o navetta condivisa che dall’aeroporto ti conduca in hotel, perché più comodo e spesso più conveniente.

Cosa vedere a Siviglia: 9 consigli per te

Siviglia è una città che ti rapisce a colpo d’occhio. Non ti lascia neanche il tempo di renderti conto di quanto sia bella che ti catapulta nell’atmosfera andalusa.

Per visitarla al meglio ti consiglio di dedicarle minimo 4 giorni, e siccome resterai senza difese di fronte a tanta meraviglia, è meglio organizzare una lista delle cose assolutamente da non perdere di questa città.

Ecco i principali luoghi di interesse.

Cosa vedere a Siviglia

Cosa vedere a Siviglia: #1 – La Cattedrale

La Cattedrale di Siviglia è indubbiamente un’opera architettonica di grande rilevanza artistica e storica.

Al suo interno troverai la presunta tomba di Cristoforo Colombo, le stanze del tesoro, il Patio de los Naranjos e soprattutto, la Giralda.

Cosa vedere a Siviglia: #2 -La Giralda

La Giralda è il monumento simbolo della città e si staglia nel cielo di Siviglia con maestà e imponenza.

Oggi è il campanile della Cattedrale, e dai suoi 70 metri di altezza è possibile godere di un meraviglioso panorama.

Cosa vedere a Siviglia: #3 – L’Alcazar

Questo lussuoso palazzo ha ospitato i re di Siviglia, che l’hanno man mano ampliato e arricchito con gusto personale.

Entrare nell’Alcazar significa poter ammirare alcuni tra i più affascinanti esempi di arte e architettura mudéjar della città, e passeggiare in elegantissimi giardini.

Cosa vedere a Siviglia: #4 – Barrio de Santa Cruz

Volgi le spalle alla Cattedrale e inizia ad addentrarti lungo il labirinto di stradine del Barrio de Santa Cruz.

Questo è uno dei quartieri più pittoreschi di tutta Siviglia ed è perfetto per chi ricerca angoli di sorprendente bellezza da vivere e fotografare: piazzette, chiese, ristoranti e patios.

Cosa vedere a Siviglia: #5 – Casa de Pilatos

Passeggiando tra i vicoli del Barrio Santa Cruz potrai scovare i patios più belli delle case private.

Uno di questi è quello della Casa de Pilatos, della quale si racconta che sia stata ricostruita sulla base del palazzo di Ponzio Pilato.

Sarà vero?

Cosa vedere a Siviglia: #6 – Plaza de España

Plaza de España ti stupirà senza ombra di dubbio. È di forma semicircolare, e vale la pena passeggiare tra i portici o lungo il canale artificiale popolato da barchette e attraversato da quattro ponticelli.

È una piazza elegante e regale, ma allo stesso tempo eccessiva e monumentale.

Cosa vedere a Siviglia: #7 -Museo de Bellas Artes

Sai bene che amo l’arte, quindi non posso non consigliarti di visitare il Museo de Bellas Artes.

Qui potrai ammirare le opere di Murillo, Velasquez, Leal e altri importanti pittori e scultori spagnoli.

Cosa vedere a Siviglia: #8 – Il lungofiume Guadalquivir

Il lungofiume Guadalquivir collega il centro di Siviglia al Barrio de Triana.

Passeggiando in questa parte della città, potrai ammirare la Torre del Oro, l’Arena della Maestranza e il Puente de Isabel II.

Cosa vedere a Siviglia: #9 – Barrio Triana e Barrio Macarena

Barrio Triana e Barrio Macarena sono quartieri popolari, lontani dalle zone turistiche ma assolutamente imperdibili per godere degli autentici spaccati di vita quotidiana sivigliana.

Il Barrio Triana è l’antico quartiere gitano col suo caratteristico Mercado, che contiene i resti di un castello e la Chiesa di Santa Ana, mentre nel Barrio Macarena è rimasto un tratto delle antica mura difensive di Siviglia.

Cosa vedere a Siviglia

Cosa e dove mangiare a Siviglia

Credo che non dovrò neanche dirti che la tradizione culinaria di Siviglia sia basata sulle tapas. Ne avrai di certo sentito parlare!

Queste pietanze intese come aperitivi di ogni tipo e sapore, finiscono poi quasi sempre per diventare dei veri e propri pasti.

Non è mai facile consigliare dei posti in cui mangiare, perché la scelta del cibo è molto soggettiva e influenzata da vari fattori, ma come per le cose da visitare, ho deciso di darti una lista di consigli anche per i locali:

  1. Entrecárceles in Calle Manuel Cortina: è un piccolo bar-ristorante dove si mangiano delle ottime tapas e il nome deriva dalla sua originaria funzione, perché era una dei carceri andalusi, dove fu rinchiuso anche lo scrittore Cervantes.
  2. El Rinconcillo in Calle Gerona: è uno dei locali storici di Siviglia in cui provare il solomillo al whisky, un roast di maiale.
  3. Vinería San Telmo in paseo Catalina de Ribera: un locale piccolo in una zona molto popolata, ma si fa notare per le splendide tapas.

Questa è una top 3 personale e dopo aver mangiato, non dimenticare di provare i dolci della Confiteria La Campana in Calle Sierpes.

Sarai nella zona dello shopping e fermarti a gustare un dolce e un caffè cortado (simile al nostro espresso), in questa pasticceria dal fascino di altri tempi, ne varrà la pena.

Cosa vedere a Siviglia

Dove dormire a Siviglia

Questo è uno degli interrogativi che mi viene fatto più spesso sulle città. Dove dormire? Perché non è semplice decidere prima di partire.

Il mio consiglio è sempre quello di scegliere il posto dove alloggiare nel quartiere o nella zona più adatta alle esigenze della tua pianificazione di viaggio.

A Siviglia, la zona del Casco Antiguo (Barrio Santa Cruz, El Centro, El Arenal) è senza dubbio una posizione privilegiata per gli spostamenti perché centrale e quindi potrai muoverti tranquillamente a piedi.

Le zone meno centrali, invece, sono Alameda de Hercules, Barrio Triana e Nervión e da qui potrai raggiungere il centro a piedi in circa mezz’ora, se ovviamente ami camminare, altrimenti dovrai farlo con i mezzi pubblici.

Ciò che ti consiglio di fare prima di prenotare, è di cercare l’alloggio più adatto alle tue esigenze, confrontando i migliori siti di viaggio, con un comparatore di offerte, come HotelsCombined, così da poter valutare la soluzione migliore in una sola ricerca.

Siviglia, fascino ed incanto

Siviglia è una città che incanta e che non dimenticherai facilmente. Probabilmente ti verrà voglia di ritornarci e anche di usarla come quartier generale per poi esplorare i dintorni.

Spero di averti dato informazioni utili.

Allora ti ho convinto ad inserire Siviglia nella tua lista di viaggi?

Sara Daniele
Seguimi

Sara Daniele

Travel, Fashion & Lifestyle Blogger, Event Manager, Community Manager at Emotionally di Sara Daniele
Sara Daniele, blogger, community manager, content&digital marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.
Sara Daniele
Seguimi
Non andare via. Lasciami un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.