Ristoranti italiani a Londra: 4 consigli per te

Londra è una città cosmopolita, dove, contrariamente ai luoghi comuni, si mangia benissimo. Soprattutto nei ristoranti italiani a Londra. Scopriamone 4, insieme. 

ristoranti italiani a Londra

Appena arrivai a Londra con il mio biglietto di sola andata dall’Italia credetti di aver fatto la scelta più incosciente della mia vita.

Avevo organizzato quel viaggio con una ragazza conosciuta all’università poche settimane prima ed era stata un po’ una follia del momento.

“Andiamo a Londra, in ostello a seguire un corso di lingua, senza prendere il biglietto di ritorno?”

Pensai che fosse folle, ma che per me che studiavo lingue e letterature straniere con inglese prima lingua potesse essere una bella occasione.

Londra: la città dove tutto può accadere

Partimmo, due ragazze di 25 anni, e ci ritrovammo in un ostello fatiscente con ragazzi da tutto il mondo con cui condividevamo non solo il corso di lingua, ma anche la cucina e il bagno.

Quello che inizialmente mi sembrò un incubo, dopo pochi giorni divenne una delle esperienze più belle della mia vita, e mi permise di imparare tantissime cose, sia su me stessa che sulla tolleranza e la condivisione.

Londra è il posto in cui qualsiasi sogno sembra realizzabile. Sì, lo so che sembra una frase fatta, ma posso assicurare che è così.

Hai un progetto, un’idea, un’ambizione? Londra ti permette di avere gli strumenti per metterla in pratica, se sei competente e determinato.

 4 ristoranti italiani a Londra dove mangiare da Dio

Scommetto che molti italiani che lavorano nell’ambito food abbiano sognato, qualche volta, di aprire un ristorante a Londra.

Ti racconto 4 ristoranti italiani dove mangiare che sono stati selezionati anche dal programma di Alessandro Borghese su Sky.

Ristoranti italiani a Londra: Il Macellaio RC di Roberto Costa

ristoranti italiani a Londra

La zona in cui si trova è Southwork, a due passi da Nelson Square.

Il locale ha all’interno un vero e proprio palco dove è possibile ammirare la preparazione della fassona alla piemontese.

Il concept immaginato dal proprietario Roberto è che il ristorante sia come un teatro, dove ogni giorno si va in scena di fronte ad un pubblico diverso. Le pietanze devono essere di alta qualità.

Per chi ama la carne questo ristorante permette di poter ammirare tutto il processo di preparazione del cibo, dalla cella frigorifera al piatto.

Tutto avviene secondo tecniche tradizionali, quelle che si usavano 50 anni fa e che valorizzano il prodotto, in questo caso la fassona piemontese pregiata e dal sapore deciso.

È un locale davvero da scoprire sia che tu sia un turista, sia che tu sia un italiano che ormai vive a Londra, perché saprà farti sentire a casa.

Ristoranti italiani a Londra: Gola di Aaron Rutigliano

ristoranti italiani a Londra

Questo locale si trova in zona Fulham Chelsea, sulla riva nord del Tamigi, e punta sulla cucina mediterranea e sui prodotti afrodisiaci.

Se è vero che alle tentazioni non bisogna resistere ma cedervi, questo è il ristorante adatto alla perdizione culinaria.

Il proprietario Aaron è convinto che nella vita i piaceri non vadano vietati, ma incoraggiati, da questa idea nasce “Gola”.

Il menù invita a lasciarsi guidare dalle passioni con prodotti che puntano ad essere sensuali, a sedurre i clienti e a soddisfare completamente sia l’occhio che il palato.

Le ricette sono made in Puglia ma hanno quel qualcosa di originale dovuto all’ispirazione personale dello chef, che aggiunge un tocco di sapore in più per rendere piccanti e afrodisiache sia le pietanze che le serate.

Si possono trovare ingredienti come la melanzana, simbolo di fertilità nel medioevo, lo zafferano e la pasta con le ostriche, la crema di ‘nduja.

Insomma, dopo una cena al “Gola” il clima di Londra sembrerà meno freddo.

Ristoranti italiani a Londra: Casa Sibilla di Paola Sibilla

ristoranti italiani a Londra

Questo delizioso localino si trova all’interno del mercato di Brixton.

È gestito da Paola Sibilla che è convinta che la semplicità in cucina sia l’arma vincente della ristorazione.

Qui si servono piatti tipici pugliesi, dove è nata, ma anche del Piemonte dove è cresciuta. Ogni pietanza è esaltata nella sua bontà, evitando di guastarne il sapore naturale con un uso sproporzionato di aromi o spezie.

Tutti i piatti sono realizzati con prodotti freschi, acquistati sul posto o importati dall’Italia, e il menù è rigorosamente stagionale.

L’atmosfera del locale è conviviale e “friendly”, come direbbero i londinesi. Panche in legno rosso, piccoli tavolini e dipinti astratti alle pareti dai colori rigorosamente “caldi”.

Ha anche delle sedute all’esterno, così da essere il ristorante ideale anche per chi sia alla ricerca di un pasto veloce o voglia concedersi un “break” con uno spritz e una tazza di caffè.

Ristoranti italiani a Londra: In Parma by Food Roots di Christian Pero

ristoranti italiani a Londra

Qui ci spostiamo al nord di Soho, nel quartiere Fitzrovia. Il proprietario Christian Pero ha deciso di portare nel suo locale la tradizione parmense doc.

Al ristorante “In Parma by food roots” ciò che viene proposto in tavola sono salumi, ma di alta qualità che sono vere e proprie opere d’arte, degne della migliore tradizione emiliana.

Dell’Emilia, Christian propone anche i tortelli alle erbette e le tagliatelle al ragù, che annaffia con calici di pregiato Lambrusco.

Un ottimo ristorante nel quale trascorrere ore di tranquillità e relax.

Dove dormire a Londra

Ora scommetto che dopo che ti ho mostrato dove poter mangiare italiano a Londra, vorrai sapere per andare a provare tutte queste delizie, dove poter alloggiare.

Di soluzioni ce ne sono tantissime, ma di solito io preferisco affidarmi (e consiglio) alle piattaforme che confrontano gli alloggi migliori, come Hundredrooms.it, mostrando le case vacanze disponibili nella meta che ho scelto.

In questo modo riesco a paragonarle più velocemente per scegliere quella che più si adatta alle mie necessità.

Allora sei pronto per partire per Londra?

Sara Daniele
Seguimi

Sara Daniele

Travel, Fashion & Lifestyle Blogger, Event Manager, Community Manager at Emotionally di Sara Daniele
Sara Daniele, blogger, community manager, content&digital marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.
Sara Daniele
Seguimi
Non andare via. Lasciami un commento!

2 Comments

Add Yours
  1. 1
    Marta

    Questo post capita nel momento giusto….
    Il 29 partiremo per 4 giorni a Londra…..non vedo l’ora 😍
    Grazie per i consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.