BE-Wizard 2017: web marketing e formazione a Rimini

BE-Wizard è tra gli eventi più importanti del digital marketing in Italia. Purtroppo, non ho potuto parteciparvi, così ho chiesto ad Elena Barba di Ateleba Sposa di raccontarci la sua esperienza.

Be-Wizard web marketing

 

Tutte le volte che mi capita di prendere parte ad un evento di formazione, nel quale ci saranno tanti relatori e altrettanti speech, la cosa che mi chiedo sempre è se sarò in grado di assimilare e trattenere ciò che potrebbe essere rilevante per il mio lavoro.

Mi è capitato a volte che le parole mi colpissero come un pugno in faccia, lasciando nella mente la domanda “perché non ci ho pensato prima?”. 

Altre volte gli interventi mi hanno aperto finestre su mondi digital che non conoscevo, regalandomi strumenti professionali da utilizzare quotidianamente.

Le volte meno significative, sono stata catturata da un vortice di parole che alla fine non mi ha lasciato nulla, se non una gran confusione.

Gli eventi formativi sono importanti, non lo dico io, è così, perché ti aiutano a selezionare, valutare e comprendere persone, ambiti, argomenti e professionalità.

Cos’è il BE-Wizard

Il BE-Wizard è un evento di web marketing formativo che mi ha sempre incuriosito, ma al quale ancora non sono riuscita a partecipare (l’anno prossimo, magari!).

L’evento raccoglie esperti del digital marketing in ambito turistico, business ed advanced, e permette di incontrare e fare network con manager e dirigenti d’azienda, professionisti del web marketing, operatori di strutture ricettive e turistiche, professionisti del settore food, imprenditori della ristorazione, addetti all’area commerciale e marketing, blogger ed esperti della promozione digitale del territorio, giornalisti e altri professionisti della comunicazione, ma anche studenti di marketing, comunicazione, turismo ed economia.

Insomma un bel contenitore di idee ed energie di cui non potevo non parlarti e quindi non essendo presente, ho chiesto ad Elena Barba dell’Atelier Ateleba Sposa di raccontarmi la sua esperienza al BE-Wizard.

Il BE-Wizard visto con gli occhi di Elena Barba

Le porte del Palacongressi di Rimini si sono chiuse da poco. Il rumore delle ruote del taxi che scivolano sull’asfalto fa da sottofondo ai miei pensieri.

Mi ritornano in mente tante cose ascoltate che come una miccia hanno di nuovo detonato aree logiche e pensieri creativi.

Incroci parole e dati, le facce si mescolano, sei ancora lì che stai interiorizzando stimoli che già ti vengono in mente mille cose da fare.

La nona edizione del BE-Wizard a Rimini è stata una esperienza digitale creativa.

Un percorso con cinque aree tematiche (Turismo, Welcoming cities, Advanced Marketing, Business e Digital Food Marketing ) e più di 50 relatori di gran prestigio, che presentavano tesi, dati, news e informazioni.

Advanced Marketing e Business, le relazioni più interessanti

È stata la mia seconda volta al BE-Wizard. La prima fu di rottura, perché mi catapultò nel mondo digitale senza mezzi termini, facendomi assaporare aree e temi e stimolando la ricerca di informazioni.

La seconda è stata un percorso consapevole.

Come la prima volta, ho scelto di seguire le sezioni Advanced Marketing e Business.

Fabio Sutto – Facebook Advertising in Depth: 10 dritte “raccolte sul campo”

Fabio Sutto, SEO/SEM Specialist, apre i lavori della sezione di Advanced Marketing con precisazioni e chicche sull’uso del pixel di Facebook.

Massima attenzione agli strumenti di targettizzazione del pubblico, raccomandazioni sul testare sempre e continuamente tutto, snocciola un paio di dritte su LinkedIn e lascia due plugin per WordPress che ci aiutano a gestire il pixel nel sito.

Valerio Fioretti – Anatomia di un lancio di prodotto online

Valerio Fioretti, esperto di Internet Marketing, spiega il suo sistema di lancio di un prodotto online, le strategie e le leve che utilizza. In pochi giorni puoi riuscire ad acquisire un interessante numero di contatti, a patto che tu abbia un prodotto valido ed interessante, chiaramente.

Fabrizio Ventre – 10 Tecniche di Link Building: uno studio inedito

Fabrizio Ventre, SEO specialist, presenta i suoi test realizzati sugli effetti che i link hanno sulla indicizzazione dei siti.

Due nozioni importanti tra tutte:

  • I link esterni funzionano bene quando provengono da siti con Domain Authority maggiore di 40.
  • L’ideale è che i link esterni siano posizionati in pagine statiche del sito e con anchor text ottimizzate.

Introduce il concetto di Google Ranking Cap, un mistero i cui parametri sono da svelare, che mixato con il profilo di BL di un sito e la sua SEO on-page, ci da il potenziale SEO.

Mirko Bisetto – Mantenere le promesse dell’e-Shop anche dopo la vendita: l’arduo compito delle e-Operation

Mirko Bisetto, Ceo e Founder di Evologi, parla di e-commerce e affronta temi come la logistica, il customer care e la consegna del prodotto.

Dopo il carrello l’utente, proprio come in un negozio fisico, ha bisogno di assistenza. Nessuna area del post vendita va sottovalutata, anzi per garantirci la soddisfazione e la fidelizzazione del cliente, ogni fase deve essere arricchita da una esperienza positiva e, soprattutto, uniforme rispetto alla presenza fisica sul territorio del business.

Arianna Chieli – Influencer Marketing: come collaborare con gli opinion leader della rete

Arianna Chieli, digital pr, parla degli influencer. Chi sono, come si riconoscono, come scegliere quelli più adatti ad ogni azienda e ad ogni campagna di comunicazione.

Ogni microinfluencer ha un pubblico preciso, estremamente targettizzato ed ognuno tocca nicchie specifiche diverse.

Alessandro Martin – Non farli pensare! Migliora le conversione del tuo e-comm e dai ai tuoi clienti quello che vogliono

Alessandro Martin, SEO & CRO presso Reprise Media Italy, raccomanda di semplificare quanto più è possibile la vita ai visitatori del nostro e-commerce. Trasformare il sito può servire a migliorare le conversioni, basta cercare di soddisfare le aspettative del cliente e semplificare, semplificare, semplificare.

Digital Experience ed Emozione

Questi sono alcuni degli interventi ai quali ero presente, ma non ce ne era uno che non valesse la pena di essere ascoltato.

Resto in attesa del BE-Wizard 2018.

E io con Elena, sperando di poter essere presente anch’io.

E tu sei stato al BE-Wizard? Quali interventi hai scelto di seguire?

Sara Daniele
Seguimi

Sara Daniele

Travel, Fashion & Lifestyle Blogger, Event Manager, Community Manager at Emotionally di Sara Daniele
Sara Daniele, blogger, community manager, content&digital marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.
Sara Daniele
Seguimi

NON ANDARE VIA, C'È ANCORA MOLTO DA LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *