Sardegna: dove si trova la spiaggia rosa e come raggiungerla

Dove si trova spiaggia rosa Sardegna

La Sardegna, fiera ed ospitale, custodisce panorami mozzafiato incorniciati in secoli di storia, arte e cultura. Scopri con me la bellezza fatata della spiaggia rosa.

Le meraviglie da ammirare e le ottime tradizioni culinarie da provare sono ciò che ti spinge a valutare una vacanza in Sardegna? Per non parlare del mare, che vanta le acque più cristalline d’Italia e delle sue spiagge con resort che offrono relax naturale.

Una terra che ha molto da offrire, anche fuori stagione, sia per tradizioni che in termini naturalistici.

L’estate è ormai alle porte, e una meta che incuriosisce e risuona spesso con insistenza è la spiaggia rosa in Sardegna.

Esiste davvero? Come raggiungerla? Scopriamolo insieme.

La spiaggia rosa: Un luogo o un mito

La spiaggia rosa esiste, ed è famosa per la particolarità della sua natura incantevole.

La ammiri, sembra un mondo fatato e resti ad attendere che da un momento all’altro spuntino sirene, cavallucci marini e perché no, Nettuno, il dio del mare.

Il motivo di questa atmosfera magica è la colorazione della sua sabbia, rosa appunto, conferita da frammenti di corallo, gusci di molluschi e pezzetti scintillanti di granito.

Un luogo unico, speciale, dove l’immaginazione incontra e abbraccia la realtà tra cielo e terra.

Nel 1964, Michelangelo Antonioni, la scelse per ambientarci alcune scene del suo film, “Deserto Rosso”, perché il suo caratteristico colore la rendeva una location perfetta.

Dove si trova la spiaggia rosa e come raggiungerla

È senza ombra di dubbio tra le spiagge più belle dell’arcipelago de La Maddalena, a Cala Roto, nella zona sud-est dell’isola di Budelli.

Per salvaguardare questa spiaggia suggestiva, unica nel suo genere, si è deciso di inserirla nella zona a tutela dell’Arcipelago de La Maddalena.

Non ci si può andare, ma è comunque possibile ammirarla dalla vicina spiaggia del Cavaliere, sotto il controllo di una guida del parco.

Ok, non potrai calpestare la spiaggia rosa o fare il bagno nelle acque antistanti, ma se ami la natura apprezzerai questo senso di premura nei confronti di una spiaggia, che anche vista da quella del Cavaliere, ti regalerà una veduta mozzafiato ricca di emozioni.

Come raggiungere l’arcipelago de La Maddalena

Quante volte avrai pensato che il costo della nave per raggiungere la Sardegna fosse esoso da sostenere, dovendo poi aggiungere quello di alloggio e spese extra per il resto della vacanza.

Il consiglio che ti posso dare è quello di prenotare online i traghetti per la Sardegna, anche con un po’ di anticipo, in modo da poter approfittare delle offerte.

Le mete più vicine a La Maddalena sono Olbia, Santa Teresa di Gallura e il Golfo Aranci, quindi devi raggiungere in traghetto una di queste zone, imbarcando l’auto per poterti poi muovere più agevolmente.

Da Palau partono i traghetti per La Maddalena che potrai raggiungere in auto da Olbia e dal Golfo Aranci, impiegandoci circa 40 minuti attraversando la statale 125, mentre da Santa Teresa di Gallura, impiegandoci lo stesso tempo attraverso la statale 133bis.

Perché andare alla Spiaggia Rosa

La spiaggia rosa e tutta l’isola di Budelli fanno parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago de La Maddalena, una ricchezza naturalistica geomarina inestimabile. I fondali marini ospitano anche delfini, capodogli e balenottere.

Ti ritroverai di fronte ad acque cristalline che abbracciano una sabbia rosa, incorniciate dalla vegetazione tipica della macchia mediterranea costiera, che ti regalerà colori e profumi indimenticabili.

Inoltre, una volta che sarai lì, sarai rapito anche dalla zona circostante, costituita da luoghi da sogno:

  • l’isola di Santo Stefano, caratterizzata dal forte di San Giorgio e di Napoleone;
  • l’isola di Spargi, con la sua spiaggia di Cala Corsara;
  • le Bocche di Bonifacio, con l’isola Razzoli, disabitata, e quella di Santa Maria, sede di un piccolo agglomerato di case.

Allora, cosa stai aspettando? Corri a prenotare il traghetto per assicurarti una vacanza indimenticabile e sicuramente da raccontare.

Sara Daniele
Seguimi

Sara Daniele

Travel, Fashion & Lifestyle Blogger, Event Manager, Community Manager at Emotionally di Sara Daniele
Sara Daniele, blogger, community manager, content&digital marketer. Laureata in Lingue e Letterature Straniere. Napoletana di origine e di indole, ho vissuto per due mesi a Londra e una parte del mio cuore è rimasta lì. Mi sento cittadina del mondo, ma l'odore del caffè mi riporta sempre a casa. Ho trovato la mia dimensione nel blogging e nei social media, perché uniscono le tre cose che più mi piacciono: le parole, le connessioni umane e la comunicazione.
Sara Daniele
Seguimi
Non andare via. Lasciami un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.