martedì 17 febbraio 2015

Travel: Abruzzo - Francavilla: Mare, Cioccolata e Palloncini









 "In questo immenso che dura tutta la vita o un minuto così..." 
Sono ormai quasi cinque anni che vivo in Abruzzo e non smetto mai di stupirmi. E' vero che essendo napoletana, dovrei essere abituata al mare, al sole ed ad i colori che una bella giornata riesce ad offrire, ma io credo che la meraviglia non sia nel luogo in cui uno si trova, ma in quel che si riesce a percepire.
L'Abruzzo è una terra bellissima, spesso poco valorizzata e basta davvero poco per ritrovarsi di fronte ad una bellezza pura e semplice come il mare che ti regala varie sfumature di un azzurro incantato.
Domenica scorsa, complice una splendida giornata, sono stata a Francavilla: a Piazza Sirena era stato organizzato il ChocoFest, in occasione di San Valentino e tra cioccolata e palloncini il lungomare era immerso in un alone di dolcezza indescrivibile. 
Tutto sembrava magico: da un lato il blu del mare e la serenità del lungomare, dall'altro i colori vivaci e l'allegria che regalava la piazza. Tranquillità e confusione, coesistevano a pochi metri di distanza. 
Mi dispiace non poter farvi vivere le emozioni di quel momento, ma spero di riuscire a farvele provare attraverso le mie foto, augurandovi buona settimana!















Follow me:

martedì 10 febbraio 2015

Food: Chiacchiere di Carnevale - Ricetta





 Le Chiacchiere sono il tipico dolce di Carnevale. Hanno vari nomi a seconda della regione in cui vengono preparate, ma da noi a Napoli sono " 'e chiacchiere" e si mangiano immergendole nell'immancabile sanguinaccio, che oggi è composto da solo cioccolato, senza il sangue di maiale usato in passato e da cui prende il nome.

Le ho preparate anche quest'anno e se la forma lascia molto a desiderare, il sapore è buonissimo. Siccome molte amiche mi hanno chiesto la ricetta, ho deciso di lasciarla anche a voi qui nel blog. Sono molto facili e veloci da preparare, ma soprattutto gustosissime. 



Ingredienti
* 250 grammi di Farina
* 50 grammi di Zucchero
* 25 grammi di Burro
* 2 Uova
* un bicchierino di Limoncello
* un pizzico di Sale
* una bustina di Vanillina
* Zucchero a Velo da cospargere
* Olio per friggere

Procedimento:
Lasciate il burro fuori dal frigo per una decina di minuti, così che sia morbido. 
Disponete la farina a forma di cratere e al centro versate lo zucchero, il burro (io lo taglio a pezzettini), le uova, il sale, la vanillina e il bicchierino di limoncello.
Lavorate il tutto fino a quando non avrete un impasto omogeneo e spolverate il piano da lavoro e il mattarello con della farina, in modo che il composto non si attacchi.
Stendete l'impasto col mattarello il più possibile, dovrebbe essere sottile circa 3mm e poi, formate dei rettangoli con la rotellina a zig zag.



In una padella con i bordi alti, aggiungete abbondante olio per friggere e immergeteci i vostri rettangoli. Quando saranno dorate, fatele raffreddare su della carta assorbente e, una volta fredde, cospargetele di zucchero a velo.
Sono pronte per essere gustate o servite come coccola per chi più amate. Buon appetito.


Follow me:


martedì 3 febbraio 2015

Food: Mug Cake - Torta monodose in tazza


La Mug Cake è un'idea golosa e facile da preparare per una pausa veloce durante la giornata. Quando proprio si ha voglia di qualcosa di dolce da realizzare in breve tempo.
Una torta monodose in tazza. Ultimamente ne sentivo parlare in giro e così, ieri pomeriggio, ho provato a farla. Un esperimento da provare per avere qualcosa da mangiare mentre sorseggiavo il mio tè.
La prova è stata superata e ci ho messo poco più di dieci minuti per preparare il tutto. Quindi, visto che, dopo la foto postata su Instagram, in molte mi avete chiesto la ricetta, eccola qui.

Ingredienti (per due tazze medie):
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 uovo
Versate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, mescolateli bene, aggiungete latte e olio e mescolate fino ad eliminare tutti i grumi. Sbattete l'uovo a parte e aggiungetelo al composto. Mescolate fino a che non si sia incorporato perfettamente. 
Versate il tutto in due tazze medie (da microonde o da forno) e cuocete in microonde a 750w per 3 minuti o in forno per 8 minuti a 200°.
Decorate a piacimento, con zucchero a velo oppure con cioccolatini, come ho fatto io. Servite direttamente in tazza.

Non spaventatevi se durante la cottura vedrete l'impasto che sembra fuoriuscire dalla tazza e non aprite, perché blocchereste la cottura. Ovviamente poi ci sono anche delle varianti, con mele, arance o altri ingredienti, ma a quel punto cambia la ricetta. Se ne proverò altre, ve le segnalerò.

Fatemi sapere se provate a farla e come vi è venuta. Buon pomeriggio cioccolatoso!!!
Trovate altre ricette gustose QUI
Follow me:



sabato 31 gennaio 2015

Fashion: Quando un capo sa avvolgerti con complicità - List




Ecco cosa cerco in un capo d'abbigliamento: la complicità. Quel saperti avvolgere senza costrizioni e, soprattutto in inverno, quel coccolarti e farti sentire comoda.
Ho scoperto il brand LIST, qualche tempo fa e mi aveva molto colpito l'eleganza delle loro collezioni. Capi d'abbigliamento che sanno interpretare alla perfezione le varie personalità di ogni donna, cogliendone ogni sfumatura.

Questo maglione sui toni del marrone, caldo ed avvolgente, con dettagli in pizzo, è stato per me amore a prima vista. Bello da vedere, morbido al tatto e assolutamente comodo da indossare.
Ti colpisce la sensazione che, chi l'ha realizzato, ha proprio pensato alle tue esigenze, che ha saputo cogliere esattamente ciò che cercavi: stile, comodità, cura dei dettagli e libertà
Mi è capitato spesso di ritrovarmi di fronte ad un bel capo d'abbigliamento in lana, che poi mi pizzicasse e irritasse la pelle. Questo maglione è una carezza, una coccola per sé stessi, testimonianza dell'alta qualità del prodotto.







Voi conoscevate questo brand? Se sì, perché non me ne avete parlato prima? :)
Se, invece, come me non l'avevate ancora apprezzato, fatelo, non ve ne pentirete!!!
Buon week-end Emozioni
Trovate altri post Fashion QUI

Follow me:


martedì 27 gennaio 2015

Book: Onde - Sabrina Calzia


Titolo: Onde
Autore: Sabrina Calzia
Pagine: 161
Prezzo di copertina: 12,00 euro

TRAMA
Venti racconti narrano venti storie, toccando svariati temi: dall'inquietudine alla nostalgia, dal rapporto tra fratelli alle difficoltà nell'affrontare condizionamenti esterni.
Ogni storia ha un suo profumo, un proprio colore ed un preciso carattere, ma nell'univoca individualità di ognuno di essi, sembra emergere una costante: l'attenzione rivolta a sensazioni e sentimenti, che filtrati dalla memoria, pulsano come onde nel mare dei ricordi.

RECENSIONE
I racconti non sono un genere che di solito attirano la mia attenzione di lettrice. Difficilmente riesco a farmi coinvolgere come mi accadrebbe leggendo un romanzo, ma appena ho incrociato le pagine di "Onde", mi sono dovuta ricredere. 
Ad accoglierti sono parole ben dosate, mai banali o scontate, che riescono ad affrontare anche i temi più scottanti, come la malattia, con una delicatezza ed un'eleganza attraenti, che non ti aspetteresti mai nel breve spazio di un racconto. 
A trarre in inganno è anche la copertina, che sembra quella di un libro per bambini, ed invece custodisce emozioni e sentimenti reali e intensi. 
Riuscire a richiamare alla memoria sensazioni di un passato lontano come se si fossero provate un attimo prima non è da tutti ed è proprio questa una delle qualità della scrittrice: riuscire a farti percepire esattamente ciò che chi racconta sta provando. 
Il racconto più bello per me è senza dubbio "IT, Ventuno grammi tra esIsTere ed essere", ma gli altri non sono da meno.

CONSIGLIATO A:
Chi ama le atmosfere intimistiche e farsi cullare dai ricordi, trovando anche un po' di sé stesso nelle pagine di un libro, tra un'emozione e l'altra, tra un profumo ed una sensazione.
Acquista Onde Qui

Trovate altre recensioni di libri QUI
Follow me: